A- A+
Politica

"La batteria del governo Letta era scarica, il motore si era spento. Abbiamo cercato di riavviarlo, ma non era possibile". Cosi' il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, spiega a Bruno Vespa perche' all'inizio dell'anno non ha favorito il rimpasto che avrebbe potuto rafforzare il governo precedente. Il colloquio e' riportato nel libro 'Italiani voltagabbana. Dalla prima guerra mondiale alla Terza repubblica sempre sul carro del vincitore', in uscita da Mondadori Rai Eri il 6 novembre.

"L'hastag #enricostaisereno e' nato perche' io ero convinto di poterlo sostenere. Quando ho detto Enrico stai sereno, io ci credevo. Lui no". Lo dice Matteo Renzi nelle anticipazioni diffuse oggi del nuovo libero di Bruno Vespa. 'Letta sostiene che e' stato lei a fermarlo suggerendo: prima le riforme, poi il rilancio economico': "Non e' cosi' - risponde Renzi a Vespa - So in coscienza che la rappresentazione del complotto o dell'agguato non e' vera. Il fatto stesso che le persone piu' vicine a lui come Franceschini, Alfano e Lupi abbiano capito e agevolato il passaggio, dimostra che il governo Letta si era fermato".

"Credo che un'analisi fredda e perfino impietosa della realta' dei fatti dovrebbe convincere anche i piu' critici sul cambio di governo a prendere atto che in quelle condizioni il 25 maggio Grillo avrebbe avuto ben altro risultato". Lo dice Matteo Renzi a proposito del cambio della guardia a Palazzo Chigi, nelle anticipazioni diffuse oggi del nuovo libro di Bruno Vespa. "Se avessi dovuto pensare al mio interesse - aggiunge - avrei aspettato le elezioni politiche. Se c'e' stato il cambio, la responsabilita' non e' del segretario del Pd ma - rimarca - dell'evidente incapacita' del governo di andare avanti". Alla riflessione del giornalista per cui se Renzi non fosse stato anche segretario del Pd, a Palazzo Chigi avrebbe combinato ben poco, il presidente del Consiglio risponde cosi': "Sono assolutamente d'accordo. E infatti ho capito che occorreva partire da li'".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lettarenzi
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.