A- A+
Politica
Renzi visita una scuola a Siracusa. Coro dei bimbi


Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha visitato l'istituto comprensivo 'Salvatore Raiti' di Siracusa incontrando gli insegnanti e i bambini. La scuola, nel quartiere di Santa Lucia, è frequentata da molti figli di immigrati e accoglie tra gli studenti anche diversi disabili. A ricevere Renzi il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo, il vicepresidente di Confindustria Ivan Lo Bello e l'arcivescovo Salvatore Pappalardo. Il premier prima di entrare nell'istituto ha salutato e stretto le mani alla gente in strada. Il premier appena giunto all'istituto comprensivo 'Salvatore Raiti' di Siracusa è stato accolto da un coro di bambini: "Matteo, Matteo", ripetevano. Il presidente del Consiglio si è fermato con alcune mamme con cui ha scambiato alcune parole. Dalla folla la voce di una mamma: "Liberaci dai vecchi politici".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
renzi
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Stellantis celebra il suo primo anno di successi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.