A- A+
Politica
Benzina, torna lo sconto del governo dopo le proteste. Ecco quando. Esclusivo
(foto Lapresse)

A marzo, molto probabilmente, verrà ripristinato il taglio alle accise sui carburanti


Cresce la protesta, o quantomeno la delusione, per il rialzo del prezzo della benzina. Il governo Meloni non ha rifinanziato lo sconto deciso dall'esecutivo Draghi e nel giro di poche ore la verde è passata da poco più di 1,5 euro al litro a 1,7 e il diesel addirittura a 1,9 (toccando in alcuni casi i 2 euro al litro con il servito). A dicembre, durante le riunioni di maggioranza a Palazzo Chigi sulla Legge di Bilancio, in particolare la Lega aveva sottolineato il rischio di creare malcontento non rifinanziando lo sconto, ma alla fine si è deciso di concentrare le risorse (poche) in gran parte (21 miliardi euro) per contrastare il caro-bollette.

D'altronde il taglio delle accise sui carburanti di Draghi costa circa un miliardo all'anno e mettere a bilancio per tutto il 2023, o anche solo per sei mesi, un provvedimento del genere significa trovare 12 o 6 miliardi di euro. Quasi impossibile. Fonti qualificate della maggioranza sottolineano come anche l'ex premier e il cosiddetto governo dei migliori rifinanziasse la misura di volta in volta e non per un periodo lungo, proprio per un problema di copertura. Ed ecco la probabile svolta.

Sempre fonti di maggioranza, ai massimi livelli, spiegano che con l'extra-gettito Iva che si verrà a generare a gennaio e a febbraio derivante dalla corsa dei prezzi e dall'inflazione, in particolare nel periodo di saldi invernali, è molto probabile che tra due mesi il governo avrà a disposizione una sorta di "tesoretto" per poter intervenire nuovamente sulle accise sui carburanti. Non un provvedimento che duri mesi e mesi, ovviamente ma almeno - è l'ipotesi prevalente - per un paio di mesi o tre, fino a fine aprile o maggio.

Nella speranza poi di confermare la misura anche per il periodo estivo e per le grandi partenze per le vacanze (ma di questo se ne parlerà più avanti, resta una possibilità sullo sfondo). Intanto è molto probabile che tra due mesi, a marzo, torni lo sconto sulla benzina, almeno un dieci centesimi sia su verde su gasolio/diesel. Nella speranza intanto che si allenti la tensione internazionale e geopolitica e la diminuzione del prezzo del petrolio aiuti a contenere la spesa per gli italiani, che alla fine altro non fa che alimentare ulteriormente la spirale inflazionistica.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
governo taglio accise benzinasconto benzina





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.