A- A+
Politica
Senato, il governo blinda la riforma. Ma Forza Italia attacca il premier

"La scelta di presentare un testo da parte del governo e' legittima", ha detto il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, intervenendo sulle riforme costituzionali. "Io conto anche sulla collaborazione, sul confronto utile e proficuo con la commissione e con il Senato per migliorare questo testo dove possibile ma cercando - ha sottolineato - di mantere fede all'impianto" della questa proposta, ha detto ancora davanti alla commissione Affari Costituzionali, invitando "tutti ad aiutarci".

Boschi, occasione unica. Confronto si' ma acceleriamo - "Per il governo questa e' un'occasione unica di cambiamento e di rinnovamento profondo del sistema istituzionale del nostro Paese", ha detto il ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, in commissione Affari Costituzionali al Senato. "Siamo perfettamente consapevoli che e' una sfida impegnativa e che ci sono perplessita' e posizioni diverse e che affronteremo in un dibattito parlamentare che si protrarra' nei tempi previsti dalla Costituzione", ha aggiunto. "E' ovvio che inizia un confronto, rispetteremo il ruolo dei gruppi parlamentari - ha proseguito Boschi - ma ribadendo che c'e' un'esigenza di imprimere un'accelerazione e tener fede agli impegni assunti dalle forze politiche davanti ai cittadini".

Boschi, ok dal Senato arrivi per il 25 maggio  - Un invito a collaborare tutti affinche' "l'impegno del governo di arrivare a una prima lettura del ddl costituzionale entro il 25 maggio possa essere realizzato", e' arrivato dal ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, nel corso dell'audizione in commissione Affari costituzionali del Senato.

Riforme: Mattinale a Renzi, ridiscutere patto con Berlusconi - "La saggezza e la moderazione di Silvio Berlusconi si sono palesate ieri offrendo una nuova opportunita' a Renzi. Vogliamo le riforme piu' di te, caro 'Matteostaisereno', noi desideriamo costruire insieme il futuro istituzionale di questo Paese. E lo dimostriamo rispettando i patti. Ma tu? Ci trascinerai nel pantano creato dal tuo stesso partito?". A chiederlo e' Il Mattinale, la nota politica redatta dallo staff del gruppo Forza Italia della Camera dei deputati. "Erano passate poche ore dalla mano tesa di Berlusconi, e il 'Serenissimo' - prosegue Il Mattinale ha destinato una serie di pernacchie a chi ha semplicemente il coraggio di essere se stesso e di proporre le sue idee e le sue soluzioni, ma anche di avanzare critiche argomentate, come si usa fuori da Firenze". Per gli azzurri, "con il Senato renziano, che avrebbe diritto di voto nell'elezione del Presidente della Repubblica e per le leggi costituzionali, avremmo la garanzia di una dittatura renziana. La quale non solo ci regalerebbe un clown in giro per il mondo, ma anche il disfacimento della nostra economia". Dunque, conclude la nota politica di FI, Renzi "devi ridefinire il patto con Berlusconi, sii serio, altrimenti ti lasceremo in balia dei cannibali del tuo partito". (

Tags:
senatogovernoriformaboschiforza italia
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.