A- A+
Politica
Sì alla presidente (Meloni - corretto), no alla "capatrena" (errato)
Giorgia Meloni, 45 anni, romana. È la prima donna a diventare presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana

A questo punto Laura Pausini potrebbe farsi chiamare il cantante

Dal presidente alla presidente alla capatrena. Giorgia Meloni, neo presidente del Consiglio, intervenendo al dibattito alla Camera sulla fiducia nella discussione seguita al fatto che ha deciso di impiegare il genere maschile (il presidente del Consiglio) nei documenti ufficiali, ha dichiarato: “La libertà delle donne non è farsi chiamare capatrena”.

Per provare a fare chiarezza sull’argomento, presidente è una parola di genere comune, ossia il maschile e il femminile si distinguono per l’articolo: il presidente/la presidente. Se la premier preferisce il presidente, a questo punto Laura Pausini potrebbe farsi chiamare il cantante.

Più complesse le regole della declinazione maschile/femminile e singolare/plurale circa i nomi composti, come appunto capotreno, che prevedono molte eccezioni. Capotreno è composto da due maschili, capatrena è errato. È corretto e si può dire la capotreno. Per completezza in modo molto colloquiale si può dire capa, trena assolutamente no.

Il sottoscritto predilige la forma femminile (la presidente) anche per una sorta, mutatis mutandis e per intenderci, di affirmative action (discriminazione positiva), lo strumento politico che promuove la partecipazione di persone con identità etniche, di genere, sessuali e sociali in contesti in cui sono minoritarie e/o sottorappresentate. Si guardi alle quote rosa, strumento in prospettiva liberale teoricamente antidemocratico perché il merito (l’individuo) è la democrazia. Se per quattro ruoli ci sono quattro uomini eccellenti e quattro donne mediocri, è assurdo assegnare comunque il ruolo a due donne mediocri; tuttavia, per recuperare il ritardo, per accelerare, è giusto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cameragiorgia melonirepubblica





in evidenza
Ferragni-Fedez, storia al capolinea Il rapper sarebbe già fuori casa

Le ultime indiscrezioni

Ferragni-Fedez, storia al capolinea
Il rapper sarebbe già fuori casa


in vetrina
A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


motori
Opel Astra Hybrid 2024: arriva il motore ibrido a 48 V e cambio DCT6

Opel Astra Hybrid 2024: arriva il motore ibrido a 48 V e cambio DCT6

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.