A- A+
Politica
"Smascherati i giochini di potere dei lobbisti al Parlamento europeo"
Silvia Sardone

Lettera aperta alla parlamentare europea Silvia Sardone

 

Gentile On. Silvia Sardone,

ho letto un articolo in cui Lei ha preso visione di un documento presentato, per una bozza, dall'On. Jutta Paulus che pare non sia stato scritto dalla stessa Paulus, ma da una certa Alessia Virone, direttrice affari governativi della ONG ambientalista Clean Air Task Force (CATF) in merito al nuovo regolamento per la riduzione delle emissioni del metano nel settore energetico. 

Lei, come noi, ha tutte le ragioni per essere stupita per questo “suggerimento” da parte di una ONG. L'imbarazzo poi è d'uopo se ulteriormente vogliamo approfondire perché queste documentazioni non sono redatte da nostri parlamentari, ma ispirato dall'esterno, forse su YouTube potrà trovare la risposta ai Suoi interrogativi e nostri interrogativi. Basta digitare: PARK EVENUE Soldi Potere il sogno Americano e avrà decisamente delle risposte esaustive.

Negli USA di solito delegano ai lobbisti i progetti di legge, che li scrivono come vogliono. Domanda possibile che un Parlamentare non abbia tempo, con una segreteria al completo, di redigere una proposta? E poi, che ci fanno migliaia di presenze “non parlamentari” (probabilmente lobbisti) accreditati a Bruxelles? Poi, come Lei sicuramente saprà, circolano tanti soldi e da quanto è dato conoscere si è passati in pochi anni da 400 milioni a 4 miliardi di dollari pur di “incidere” e portare a conclusione o anche per fermare leggi che potrebbero danneggiare le Lobbies.

Sta accadendo tutto ciò anche in Europa? Perché se fosse così sarebbe meglio votare direttamente i lobbisti perchè così abbiamo la certezza che è tutto alla luce del sole. Concludo esprimendo fiducia che altri Parlamentari come Lei riescano a scoprire i “giochini di potere” che generalmente non sono politici, ma come abbiamo potuto constatare ultimamente anche di vil denaro. La ringrazio ancora per aver avuto questa prontezza di riflessi e per avere “smascherato”, questa volta, un vero obiettivo che di politico ed a favore della comunità probabilmente ne ha ben poco. Auguro a Lei, On. Sardone, ed ai Suoi Colleghi buon lavoro, nella certezza di essere rappresentati per il soddisfacimento dei bisogni del “Popolo Europeo”. Cordialmente.

*autore del saggio COME TI CAMBIO L'ITALIA - HOW TO CHANGE ITALY

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
silvia sardone





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Mitsubishi ASX 2024: si rinnova per conquistare il segmento B-SUV

Mitsubishi ASX 2024: si rinnova per conquistare il segmento B-SUV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.