A- A+
Politica
Superbonus, Fi rilancia: "Sì alla proroga". Nuovo fronte nella maggioranza
emiliano tajani base onu brindisi (2)

Superbonus, dopo il no di Giorgetti Forza Italia rilancia la proroga di sei mesi

A essere oggetto di scontro tra i partiti della maggioranza è anche il Superbonus 110%. Proprio oggi, su Affaritaliani.it, è andata in scena un'altra rottura: quella sui migranti. Il vicesegretario della Lega Andrea Crippa, infatti, ha dichiarato che la strategia della premier per fermare l'immigrazione clandestina non sta funzionando come dovrebbe.

LEGGI ANCHE: Migranti, Crippa (Lega): "La via diplomatica di Meloni non ha funzionato"

Contrariamente a quanto affermato da Giorgetti nella giornata di ieri, Forza Italia, con un emendamento al decreto Asset, propone di prorogare ancora di sei mesi, fino a giugno 2024, il Superbonus al 110% per i condomini se sono stati effettuati lavori per almeno il 30% entro dicembre di questo anno.

Nel testo si prevede che "la detrazione continui ad operare per le spese sostenute sino al 30 giugno 2024, nella percentuale spettante al 31 dicembre 2023, a condizione che, alla medesima data del 31 dicembre 2023, siano stati effettuati lavori per almeno il 30 per cento dell'intervento complessivo".

Ieri, invece, durante il question time alla Camera, il ministro dell’Economia aveva affermato che il governo non ha in programma nuove proroghe del Superbonus al 110%. "Non è intenzione del governo – queste le parole di Giorgetti - procedere alla proroga delle misure relative agli interventi nelle forme finora conosciute".

LEGGI ANCHE: FdI: "Critiche Lega a Meloni sui migranti? Accordo con Tunisi non in vigore"

E tra i primi a commentare "l'indecisione" dei partiti c'è proprio l'opposizione. "Sulla vicenda la maggioranza sfiora il ridicolo provando ora a giocare più parti in commedia, senza rendersi conto dei problemi provocati a migliaia di imprese e centinaia di migliaia di italiani. L'emendamento presentato da Forza Italia al decreto Asset, che prevede una proroga di sei mesi di validità se sono stati effettuati almeno il 30% dei lavori entro dicembre, ci parla appunto di questo atteggiamento che nasconde in realtà un tentativo maldestro di mettere una pezza ai suoi errori”, ha dichiarato Ubaldo Pagano, capogruppo Pd in Commissione di Bilancio alla Camera insieme ad Antonio Misiani, senatore e responsabile economia del Pd.

“Si schiariscano le idee una volta per tutte: o, come ci hanno detto dopo aver cambiato idea finita la campagna elettorale, ritengono il Superbonus il male assoluto, allora siano conseguenti; oppure sono rinsaviti, e quindi sarebbe più opportuno discutere in Parlamento per affrontare con strumenti idonei l'emergenza”, continuano. “Una cosa appare però sempre più certa: la luna di miele del governo sembra ormai agli sgoccioli".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
superbonus





in evidenza
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Cronache

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


in vetrina
PIcchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate

PIcchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate


motori
Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.