A- A+
Politica
Lgbtq, procedura d'infrazione Ue contro Polonia e Ungheria
Lapresse

La Commissione Ue ha avviato procedure di infrazione contro l'Ungheria e la Polonia per il mancato rispetto dei diritti Lgbtq all'interno di una mossa che intende proteggere i diritti fondamentali dei cittadini europei. Prosegue quindi il braccio di ferro tra Unione Europea e Ungheria. Nello specifico i casi per la nazione includono la recente legge adottata che in particolare vieta o limita l'accesso a contenuti che promuovono o rappresentano la cosidetta "divergenza dell'identità" corrispondente al sesso alla nascita, al cambio di sesso o all'omosessualità per i minori, e un disclaimer per un libro di bambini con contenuti Lgbtq.

Per quanto riguarda la Polonia la Commissione ritiene che le autorità polacche non abbiano risposto in modo completo e appropriato alla sua indagine sulla natura e l'impatto delle cosiddette risoluzioni sulle "zone Lbgt free" adottate da diverse regioni e comuni polacchi.

Polonia e Ungheria entro due mesi dovranno rispondere alle argomentazioni avanzate dalla Commissione. In caso contrario la Commissione può decidere di inviare loro un parere motivato e in una fase successiva deferirli alla Corte di giustizia dell'Unione europea. "L'uguaglianza e il rispetto della dignità e dei diritti umani sono valori fondamentali dell'Ue, sanciti dall'articolo 2 del trattato dell'Unione europea. La Commissione utilizzerà tutti gli strumenti a sua disposizione per difendere questi valori", scrive l'esecutivo europeo nell'annuncio dell'avvio della procedura d'infrazione.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    uepoloniaungherialgbtqlegge anti lgbt ungheria
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.