A- A+
Politica
Violante al dibattito dei massoni lancia proporzionale con sbarramento al 4%

Legge elettorale: Violante lancia il proporzionale con sbarramento al 4%

“Alla legge elettorale non si può chiedere stabilità. La stabilità è un fatto di responsabilità delle forze politiche e di domanda sociale e noi non abbiamo domanda sociale del cambiamento. Quando la democrazia diventa elettorale scivola verso la consultazione permanente che impedisce le strategie, perché l’elezione permanente ti porta sulle tattiche non sulle strategie”. Lo ha sottolineato l’ex presidente della Camera Luciano Violante,  nel corso di un dibattito organizzato dal Grande Oriente d’Italia a Roma,  dal titolo “Ripensare il Futuro”, con Maria Latella e Ferruccio de Bortoli.

“Il maggioritario  - ha spiegato Violante -  ha un limite nelle piccole forze che contano moltissimo, molto di più che con il proporzionale.  Aggiungo una cosa, se passa la riduzione del numero dei parlamentari non avremo più 630 deputati ma 400 e invece di 315 senatori ne avrai 200.  In questo modo scatterebbe  un sistema maggioritario più ampio. E quanto sarebbero grandi i collegi e quanto costerebbe la campagna elettorale? Questi sono dati veri se si vuole discutere la legge elettorale. E allora, a mio avviso, un sistema proporzionale con liste brevi e bloccate è la cosa migliore. Con uno sbarramento del 4%”. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    violantemassonidibattitogrande orientelegge elettorale
    in evidenza
    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    Scatti d'Affari

    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    i più visti
    in vetrina
    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


    casa, immobiliare
    motori
    Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

    Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.