A- A+
PugliaItalia

Un incontro emozionante, avvenuto ad Alessano, nel cuore del Salento: nella casa di uno dei più grandi preti del '900, Don Tonino Bello, uomo di pace, fine intellettuale e Vescovo amatissimo (a vent'anni dalla morte, la Congregazione per le Cause dei Santi ne ha avviato il processo di beatificazione).  Il direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino ha infatti incontrato Marcello Bello (fratello di Don Tonino), il nipote del grande sacerdote, che si chiama Tonino come lui, e  Giancarlo Piccinno, presidente della Fondazione Don Tonino Bello.

Intriso di spiritualità francescana, Don Tonino (nato nel 1935 e morto nel 1993) "ha attraversato la navata del mondo contemporaneo facendo della propria vita un'esperienza di servizio e di santità". Campione del dialogo, costruttore infaticabile di pace, pastore mite e protettore dei poveri, degli immigrati e degli ultimi, è stato profeta della speranza, oltre che autori di libri molto significativi. Nell'intervista viene raccontata la sua vita (Don Tonino tra il '90 e il '92 scrisse anche per il quotidiano Il Manifesto), ma si parla anche del ruolo della Fondazione, che ha il compito di proseguire l'impegno culturale, pastorale, pedagogico e civile di don Tonino. Si parla anche del rapporto con l'attuale Governatore della Puglia Vendola: dopo alcuni contrasti iniziali, Vendola divenne suo "discepolo", e ha eletto a guida della sua politica anche lo stesso Don Tonino...

 

video don tonino

GUARDA L'I-PERR VIDEO REPORTAGE

Tags:
don tonino belloalessano
i blog di affari
Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.