A- A+
PugliaItalia
'Di scena a Fasano' Compagnia 'Al Castello'

Un reverendo alle prese con l’accusa di stregoneria ai danni di sua figlia. Un contadino tra l’incudine dell’adulterio con una giovane serva e il martello dell’accusa mossa per gelosia da quest’ultima ai danni di sua moglie. L’isteria e la disperazione contagia ogni ceto sociale e culturale dell’intero villaggio di Salem. Da una parte la Chiesa che terrorizza il popolo ignorante utilizzando l’atavica lotta tra il bene e il male, dall’altra le Istituzioni che cercano un capro espiatorio a tutti i costi e senza una logica apparente, se non quella di placare la propria coscienza morale.

Fasn2
 
Fasn1
 

“Il Crogiuolo” di Arthur Miller, un’opera potente e di assoluta attualità, è stata rappresentata ieri, sabato 18 ottobre, dalla Compagnia “Al Castello” di Foligno nella terza serata di gara al Festival Nazionale “Di scena a Fasano”, organizzato dal Gruppo di Attività Teatrali “P.Mancini”.

Buona nel complesso la prova di recitazione della nutrita compagnia, che era composta (in rigoroso ordine di apparizione) da Giuseppe Rafoni, Layla Crisanti, Patrizia Chiocchi, Luana Brozzetti, Lucia Giuliani, Alessandra Marini, Mauro Formica, Federica Ferioli, Daria Virgina Massi, Maurizio Torti, Emanuela Fuso, Luciano Formica, Michele Ceccarini, Marika Sacripanti, Fabrizio Nuara, Riccardo Ruffinelli, Nazareno Martinelli e Massimo Pergolesi.

Elegante la messa in scena, belli i costumi e suggestive le luci. Efficace e presente la regia di Claudio Pesaresi, che ha operato la scelta, non sempre condivisibile, di mantenere sempre alti e sostenuti i toni drammatici di molti dei personaggi. Drammaticità che il pubblico fasanese ha molto gradito tributando alla compagnia umbra i giusti e meritati applausi finali.

Tags:
fasanoteatroumbriaal castelloscena
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.