A- A+
PugliaItalia
Il realismo di Graziapia Cocomazzi

di Antonio V. Gelormini

Una passione per il disegno che si manifesta già in tenera età, mettendo in evidenza un talento naturale innato, baciato dalla grazia di un tocco pulito ed elegante e nel contempo di un tratto deciso e incisivo nella sua espressione realistica.

Graziapia Cocomazzi, nata a San Giovanni Rotondo – 1/3/1992, coltiva la sua predisposizione alle prospettive d’immagine decidendo di frequentare l’Istituto Professionale di Moda, dove l’analisi della forma sarà sviluppata insieme alla ricerca della vivacità e della tonalità dei colori, quali strumenti di interpretazione fedele dei soggetti dipinti.

Graziapia
 

Attitudine al realismo e doti in crescita le aprono ben presto le porte dell’Angel Academy of Art di Firenze del maestro americano Michael John Angel: l’Accademia internazionale per gli studi delle tecniche classiche di pittura, proprie dei grandi maestri rinascimentali.

Pia5
 

Un percorso quello di Graziapia - che firma le proprie mostre innanzitutto col nome di battesimo - già segnato nella sua biografia e avviato nel segno territoriale e devozionale di un fazzoletto di Puglia tra il Santuario di Padre Pio a San Giovanni Rotondo e la Grotta dell’Arcangelo Michele a Monte Sant’Angelo, fatto sventolare dalla brezza profumata di un mare ricco di storia, colori e suggestioni.

Terminati gli studi accademici con un anno di anticipo, la sua prima mostra a Firenze - così come quelle precedenti nella sua città natale nel cuore del Gargano - ha confermato la predilezione dei colori ad olio e un’originale creatività espressiva anche nel loro sapiente utilizzo. Intervallati da lavori più soggettivi, in cui l’esercizio di una tecnica raffinata si rivela nella “vitalità” di figure umane ritratte a matita o carboncino.

La mostra a Troia, nella Sala Azzurra di Palazzo d’Avalos, si annuncia come ulteriore occasione per ammirare le sculture su tela di Graziapia, nonché i contrasti di luce e i riflessi artistici di moderne “nature morte”, in cui la dinamicità dei colori e la freschezza delle sfumature danno vita a emozioni, stupore  e apprezzamento per la carica artistica racchiusa nella semplicità dei momenti fissati sulla tela.

(gelormini@affaritaliani.it)

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
realismomostracocomazzigraziapiatroiaoliocolori
i blog di affari
Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
L'opinione di Tiziana Rocca
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.