A- A+
PugliaItalia
Jazz, Trulli e Dieta metiderranea Patrimoni Unesco in sintonia

Repetita juvant! Visto il successo riscosso, l’Unesco replica e ripropone il 30 aprile 2014 la Giornata Internazionale del Jazz. Gli estimatori del genere musicale crescono, così come aumentano le occasioni per farne strumento istruttivo, vettore di pace, concordia e comunicazione, nonché di collaborazione tra i popoli.

Grazie all’incontro tra l’assessore al Turismo del Comune di Alberobello, Daniela Salamida e il musicista Giuseppe Amatulli, “versatile” talento pugliese del jazz  (primo violino all’Ariston di Sanremo durante l’Oscar TV con Fabrizio Frizzi), e la partnership della Provincia di Bari, la Città dei Trulli - nei giorni 26, 27 e 30 aprile -ospiterà ‘Unesco in jazz festival con note di dieta mediterranea’. L’evento apre la stagione estiva di  “Costa dei Trulli on tour”.

civello chiara 050719
 

Ouverture il 26 aprile con l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari e l’esibizione di Chiara Civello, accompagnata da Nicola Conte: special guest della serata. Chiara Civello è stata definita dal crooner americano, Tony Bennett: ‘la miglior cantante jazz della sua generazione’. E il suo album, “Last Quarter Moon”, ha conquistato una star internazionale come Cyndi Lauper. La serata sarà condotta, con taglio Rai, da Sabino Zaba.

Il 27 aprile sarà la volta, invece, della grande interprete inglese Sarah Jane Morris e del chitarrista Tony Remy. Nuovamente insieme dopo i rispettivi progetti solisti in chiave pop, jazz e blues, saranno accompagnati dal trio del sassofonista americano Michael Rosen. Con musica e brani di Billie Holiday, John Lennon, Leonard Cohen e Marvin Gaye. La magica scenografia dei trulli farà da contorno alle jam-session di nuove atmosfere e coinvolgenti sonorità: provenienti dall’inesauribile repertorio ritmico afro-americano.

L’appuntamento musicale proseguirà con Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura che si ritroveranno, invece, il 30 aprile, International Jazz Day, nella dimensione più essenziale del duo. Attratti dalla musica etnica, classica ed elettronica, i due jazzisti si sono resi protagonisti, nel 2011, di un interessante progetto di contaminazione affiancati dal celebre ensemble vocale corso ‘A Filetta’. Un’intesa - quella fra il trombettista sardo ed il bandoneonista marchigiano - ben rodata, attraverso una serie di concerti, compreso quello speciale dedicato a Corto Maltese: il controverso eroe nato dalla matita del grande Hugo Pratt. La cui mostra, a Palazzo Grassi a Venezia, è stato un successo di visitatori senza precedenti.

Alberobello Jazz
 

Il loro sarà un vero e proprio dialogo melodico, nel segno di fiati, legni e ottoni, per un lirismo mediterraneo capace di raccontare l'universo musicale contemporaneo.

Un Mediterraneo da raccontare e celebrare anche attraverso l’esaltazione delle sue peculiarità enogastronomiche  in “Note di gusto mediterraneo” - alle 18.30 in largo Trevisani - e onorato a cena con il menù ‘SAPORI E NOTE DI GASTRONOMIA MEDITERRANEA’.

Panorama trulli
 

La  quinta sessione del Comitato intergovernativo dell’Unesco ha iscritto dal 2010 la Dieta Mediterranea nella sua prestigiosa lista dei tesori cosiddetti immateriali.

Uno stile di vita diffuso, ancor prima che regime alimentare, con pratiche, usi, tradizioni, espressioni, conoscenze, abilità e saperi, che le popolazioni del Mediterraneo - nel corso dei secoli - hanno praticato e promosso intorno alla tavola. Creando una sintesi plurale tra ambiente, cultura, organizzazione sociale e l’universo spirituale che ne attraversava le etnie.

I trulli, il jazz e la dieta mediterranea sono, nel patrimonio Unesco, esempi  di fusione e convivenza integrata di culture e tradizioni di territori evidentemente diversi fra loro, ma praticamente accomunati dal medesimo sentimento “meridiano”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
alberobellojazzunescopugliadieta
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.