A- A+
PugliaItalia
'Navi volanti' in Aeroporti di Puglia Navigare in un mare di nuvole digitali

di Antonio V. Gelormini

Il futuro si srotola sulla linea d'orizzonte di Aeroporti di Puglia. L'ala Est dell'Aeroporto "Giovanni Paolo II" di Bari si appresta a diventare la nuova anima identitaria dell'infrastruttura levantina, ma anche la testimonianza della voglia di innovazione e di intraprendenza di un'intera regione. Che presenta a chi arriva - ma affida anche a chi parte - lo sguardo profondo di una terra antica, segnato dal sorriso leggero di uno spirito amichevole, acceso dai colori di un paesaggio luminoso e ingentilito dai profumi autoctoni di sapori plurali.

Adp1
 

Come specchi giganteschi che moltiplicano i riflessi o tappeti elastici che fanno rimbalzare la forza espressiva e la lunghezza di pensiero, i nuozi spazi dell'aerostazione di Bari, ma anche quelli degli altri scali pugliesi di Brindisi, Foggia e Grottaglie, saranno invasi da mega roll-up, maxi tablet o video telefoni digitali che proiettaranno i passeggeri in transito nella dimensione senza confini della navigazione, ancor prima di imbarcarcarsi o immediatamente dopo l'approdo in Terra di Puglia.

Un'atmosfera "pein air" favorita dall'architettura moderna delle nuove aree ispirate alle sinuosità gioiose di Pino Pascali, ma che la creatività imprenditoriale di Digitaly e Imecon vuole declinare nel ventaglio di tecnologie digitali capaci di alineare lo scalo pugliese alle mete internazionali più affascinanti.

Hardware, software, design, creatività, contenuti, editing, broadcasting ed operation al servizio della comunicazione digitale dei brand, dei soggetti sociali e politici (a livello nazionale ed internazionale) che scelgono di comunicare sul territorio, negli aeroporti o nelle stazioni, liberi da vincoli, con messaggi focalizzati e personalizzati per ogni specifica location.

Una nuova straordinaria occasione per confermare la capacità del gestore aeroportuale regionale di inserirsi su percorsi all’insegna dell’innovazione rispetto a forme più tradizionali, e per certi versi superate, dei processi di comunicazione.

“Aeroporti di Puglia – ha dichiarato l'Amministratore Unico Giuseppe Acierno – rappresenta un terreno fertile per quel che riguarda l’innovazione. La bellezza del progetto che oggi presentiamo ben si coniuga con quella delle nostre infrastrutture e che è destinata a compiere un ulteriore balzo in avanti con l’inaugurazione, ormai prossima, dell’ala est dell’aerostazione passeggeri di Bari".

Adp5
 

"Innovazione e bellezza - ha aggiunto Acierno - sono quindi le peculiarità di un progetto che ci permetterà di intercettare nuovi partner commerciali, con benefici effetti sul fronte dei ricavi legati al servizio, consentendoci di compensare la generalizzata perdita di fatturato del mercato pubblicitario causata dalla crisi economica mondiale".

"Si tratta di un progetto all’insegna della modernità, sostanziale e non di facciata, che condivide il nostro obiettivo di comunicare più e meglio, nonché di rendere fruibili i nostri servizi e che prevede altre due azioni fondamentali: il nuovo portale di Aeroporti di Puglia, attualmente in fase di progettazione esecutiva, ed il progetto GIFT che metterà a sistema i portali dei principali attori del trasporto regionale”.

"Navi volanti" è una sorta di mosaico dalle innumerevoli tessere impreziosite dall'entusiasmo dello stesso autore, Pietro Casti, che ne presenta le peculiarità più intriganti: “Nella visione di Digitaly e di Imecon,  la rete di Aeroporti di Puglia costituirà,  all'interno degli spazi destinati alla collettività, la vetrina di tutte le tecnologie d'avanguardia e dell'integrazione tra design ed usabilità  di tutti i prodotti che con Digitaly ed Imecon stiamo pensando per il mercato digitale 3.0 a livello internazionale”.

“Di fatto, Bari e gli altri aeroporti della regione - aggiunge Casti - si troverebbero ad utilizzare in anticipo prodotti, servizi e piattaforme destinati al mercato mondiale della comunicazione. Noi siamo certi che i clienti apprezzeranno questo approccio innovativo.  Soprattutto i brand internazionali sapranno cogliere i vantaggi di questo primato".

Adp18
 

Gli Aeroporti di Puglia, come del resto il territorio in cui insistono, rappresentano oggi la più importante sfida nel campo della ricerca e dell’innovazione. Abbiamo perciò creato - prosegue il Designe e Urbanista, un gruppo competente e motivato per tracciare il futuro dei supporti per la comunicazione informativa e pubblicitaria nella prossima epoca digitale. L’obiettivo è quello di proporre, promuovere e consolidare una nuova modalità di comunicazione che consenta di interconnettere tutti gli schermi aggregati alla piattaforma, ovunque essi si trovino".

"Per rendere possibile questo network - precisa - gli schermi saranno dotati di un device-decoder,  accessorio attraverso il quale sarà possibile riprodurre contenuti multimediali, catturare immagini del sito, misurare le audience in tempo reale e consentire lo scambio live di contenuti audio-video tra i device”

In pratica, chiosa Casti: “Aeroporti di Puglia sarà la vetrina dei prodotti dei servizi e delle piattaforme destinati al futuro della comunicazione Digitale 3.0”

L’AUTORE  DEL  PROGETTO:  Paolo Casti

Casti
 

Architetto, Designer ed Urbanista, per più di dieci anni manager di riferimento della multinazionale leader di mercato (Clear Channel). Oltre ad avere strutturato la più importante offerta di comunicazione nelle aree urbane, sulle autostrade, presso fiere e  aeroporti, è autore del design di tutti i manufatti ed i sistemi di comunicazione creati in Italia dalla multinazionale.

In parallelo a queste attività, che a livello internazionale hanno avuto un notevole impatto sia nel mondo della comunicazione che in quello del design, ha associato un importante impegno accademico in seno al “Comitato di formazione UPA" (l'associazione dei più importanti Advertiser italiani)  che, con l'Università Ca’ Foscari ed altri importanti atenei nazionali ed internazionali, sviluppa un intenso programma di formazione destinato ai  giovani talenti  italiani.                                                       1

Questa attività, svolta a favore dei grandi Brand nazionali ed internazionali ha sempre avuto l'obiettivo di rendere disponibile agli Advertiser  italiani il miglior know how, i migliori strumenti di comunicazione e i migliori sistemi di misurazione delle performance.

Oltre che Fondatore ed Amministratore Delegato di Digitaly, Paolo Casti è oggi Chief Designer Officer di Imecon,  integrando in questa carica la supervisione di tutti gli aspetti di progettazione di prodotti e servizi, tra cui la progettazione del prodotto, user experience design, design industriale, la pubblicità ed il marketing del prodotto.

LE AZIENDE PARTECIPANTI ALL’ATI AGGIUDICATARIA

Adp21
 

IMECON

Imecon è una società giovane che nasce dall'ambizione dei suoi fondatori di operare, nel mondo della comunicazione digitale, integrando tecnologie ed hardware ai massimi livelli dell'ingegneria Meccatronica in prodotti personalizzati. Il mercato ha reagito molto bene al nuovo pragmatico approccio di Imecon. La piattaforma multimediale di Grandi Stazioni, gli Aeroporti di Venezia e Fiumicino, EXPO fiera di Milano sono alcuni dei più recenti esempi.

Digitaly

Digitaly è una società di spin off delle attività dI Paolo Casti, l'architetto, il designer, l’urbanista e l'uomo di comunicazione che ha guidato il mercato della comunicazione OOH nel grande processo di concentrazione e di qualificazione nell'ultimo decennio. Per più di dieci anni Manager di riferimento della multinazionale leader di mercato (Clear Channel), oltre ad avere strutturato la più importante offerta di comunicazione nelle aree urbane, sulle autostrade in Fiere ed  Aeroporti è autore del design di tutti i manufatti ed i sistemi di comunicazione utilizzati dalla multinazionale. Oltre a queste attività, che hanno avuto notevole impatto internazionale sia nel mondo della comunicazione che in quello del design, ha associato un importante impegno accademico in seno al “Comitato di formazione UPA" (l'associazione dei più importanti Advertiser italiani) che con l'università Ca’ Foscari ed altri importanti atenei nazionali ed internazionali sviluppa un intenso programma di formazione nei confronti dei giovani talenti italiani. Questa attività, svolta in collaborazione ai più grandi Brand nazionali ed internazionali, ha sempre avuto l'obiettivo di rendere disponibile agli Advertiser  italiani il miglior know how, i migliori strumenti di comunicazione ed i migliori sistemi di misurazione delle performance. In questo senso il nuovo approccio di Digitaly: la società fondata da Casti, asseconda questo percorso evolutivo del mercato creando le condizioni perché ciò avvenga. I promotori di Digitaly sono importanti editori delle aree costume, tecnologia, design, media e pubblicità. I partner sono specialisti nelle distinte aree creative tecniche e di gestione dei contenuti editoriali del nuovo media.

Spazio Eventi

Spazio Eventi ha sede in Puglia. Nasce allo scopo di fornire soluzioni in settori dell’imprenditoria di grande rilievo economico, quali turismo, artigianato, agricoltura, enogastronomia, commercio e servizi. La società affonda le sue radici nella lunga esperienza maturata dal suo qualificato staff nell’organizzazione di fiere, workshop ed eventi promozionali in Italia e all’estero. In relazione alla sua esperienza e competenza nel ramo degli allestimenti fieristici e dell’organizzazione di eventi e manifestazioni, Spazio Eventi ha ottenuto le certificazioni di  qualità  Iso 9001 ed Iso 14001.

(gelormini@affaritaliani.it)      

 

Tags:
acnocastiaeroporti di pugliadigitalenavi
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
“Vivo qui con Loredana”: Al Bano fa chiarezza. Doccia gelata per Romina
Di Francesco Fredella
Coronavirus: una ripartenza con un new deal radicale, epocale
Di Massimo Puricelli
Ue, Giuseppe Conte e Ignazio Corrao sugli scudi
L'opinione di Marco Giannini
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.