A- A+
PugliaItalia
Primarie, Romano (Pd): "La strana coppia Sel-FI fa la guerra a Emiliano"

"La vera alleanza con il centrodestra, finora, l'ha fatta Sel. Vendola e Stefano, infatti, sembrano ormai schierati con la destra e ogni giorno lanciano comunicati quasi congiunti contro Michele Emiliano, accusandolo di voler fare alleanze con il centrodestra per vincere. Come se, a Emiliano, servissero aiuti esterni a quelli del centrosinistra. Come se, insomma, Sel stesse già dicendo che, anche qualora Emiliano vincesse le Primarie, non ci sarebbe il sostegno di Sinistra ecologia e libertà per portare ancora una volta il centrosinistra alla guida della Puglia". Lo afferma in nota il capogruppo PD, nel Consiglio regionale pugliese, Pino Romano.

Che poi aggiunge: "Ogni giorno assistiamo a comunicati di Sel che accusano Emiliano, e poco dopo leggiamo quelli del centrodestra che, guarda caso, danno incomprensibilmente ragione a Sel. Vendola sembra aver dimenticato che ha governato la Puglia per dieci anni grazie anche al Pd. Non ci saremmo aspettati di certo un grazie, perché il nostro supporto l'abbiamo dato per il bene della Puglia. Ma non crediamo neppure di meritare gli insulti che ogni giorno riceviamo".

emilianostefano
 

"Sel la smetta di fare la guerra al Pd, e ricordi che in questa partita il suo vero avversario sta dall'altra parte. Se Sinistra ecologia e libertà continuerà così, sappia che non sta facendo altro che avvantaggiare il centrodestra. Oramai leggiamo dichiarazioni di Losappio in sintonia con quelle di Zullo, e dichiarazioni di Vendola che concordano con il pensiero di Marmo".

"Siamo cioè al teatro dell'assurdo in cui i cittadini non credo siano appassionati dallo spettacolo a cura della strana coppia Sel-Forza Italia. Capiamo l'interesse di Vendola a fare il tifo per Stefano, ma non possiamo più tollerare questa assenza di fair play. Sel, in queste Primarie, sta davvero cercando un Daspo per non entrare più in campo".

"Invito pertanto tutti - conclude Romano - a rimettere al centro le idee per lo sviluppo della Puglia e a piantarla di farsi la guerra. I cittadini valuteranno i candidati sulla base dei loro programmi e non delle ipotesi di alleanze, peraltro del tutto inventate. Vendola ogni giorno parla del degrado della vita pubblica e della politica. Non contribuisca anch'egli ad alimentarlo. Torniamo a parlarci e a ragionare su come si può lavorare insieme per il bene della nostra regione, e smettiamola di dire stupidaggini".

Tags:
stefànoromanopdselfiprimarie
i blog di affari
Faccia a faccia Salvini-Draghi: "Cosa ho chiesto al premier"
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.