A- A+
PugliaItalia
chris vogler

La nuova edizione di “PugliaExperience 2013”, più precisamente la quarta, è stata presentata al Cineporto di Lecce. Il mestiere del Cinema, ancora una volta, al centro dell’attenzione dell’Apulia Film Commission.

A dimostrazione di quanto la settima Arte, infatti, sia “in primis una vera e propria maestranza e poi un’industria” (com’era solito ricordare lo storico Presidente dell'azienda Titanus, Goffredo Lombardo), la Commission ha organizzato un workshop di sceneggiatura internazionale, dedicato a sedici sceneggiatori professionisti provenienti da ogni parte del mondo.

Durante il workshop, i partecipanti lavoreranno sullo sviluppo della sceneggiatura del trattamento presentato per la selezione, ispirati dai luoghi e dalle persone con le quali verranno in contatto durante i 20 giorni di workshop, in giro per la regione.

Per consentire ai 16 sceneggiatori selezionati di conoscere meglio il territorio e incontrare persone che con la loro testimonianza possano ispirarli, PugliaExperience ha previsto 6 giorni di location scouting nei sei capoluoghi pugliesi (Lecce, Bari, Brindisi, Taranto, Foggia e BAT) e rispettive province. La ricerca delle ambientazioni ideali e delle testimonianze utili allo sviluppo delle storie selezionate, dimostra l’originalità di questo workshop che affianca al lavoro intenso di scrittura le lezioni dedicate e una esplorazione approfondita del territorio.  

Tra i tanti progetti realizzati in questi anni dall’Apulia Film Commission, “PugliaExperience” rappresenta un esempio unico nel suo genere. Per obiettivi e ampiezza della portata in quanto, sin dalla sua prima edizione nel 2008, si è subito caratterizzato come un workshop di uno standard qualitativo elevato e internazionale, essendo destinato a un target di sceneggiatori provenienti dall’area euromediterranea. A conferma delle premesse nell’edizione del 2013, infatti, si è deciso di allargare la selezione dei partecipanti a tutto il mondo, con l’intento di coinvolgere quanti più Paesi possibile nella costruzione della identità cinematografica della Regione, attraverso la creazione di progetti filmici ambientati nel nostro territorio. 

jvhart

Non è un caso che per la quarta edizione, sia stato chiamato a condurre il  laboratorio internazionale di scrittura audiovisiva uno dei più quotati sceneggiatori americani, James V. Hart. Autore di molti grandi successi cinematografici come “Hook - Capitan uncino”, “Dracula di Bram Stoker”, “Tomb Raider”, “La musica del cuore” e “Sahara”, Hart è uno dei più accreditati docenti americani delle tecniche di narrazione audiovisiva, nonché produttore e regista di sorprendenti qualità: “‘PugliaExperience’ – precisa Hart -, oltre ad essere un’officina internazionale per sceneggiatori provenienti da diversi paesi, è anche un’occasione per promuovere l’importanza della coesistenza tra persone di diversa provenienza ed esperienza. Così, la realizzazione di un film è un atto creativo e non distruttivo, risultato di uno sforzo di collaborazione tra varie professionalità complementari. “Le arti ci salveranno” è il mio tema ricorrente”.

Claire

Ad affiancare Hart in Puglia, ci sarà Chris Vogler, autore di uno dei manuali più autorevoli della scrittura audiovisiva “The Writer’s Journey – Mythic Structure for Writers”, tradotto in tutto il mondo ed in Italia con il titolo “Il viaggio dell’eroe” e divenuto un caposaldo per generazioni di sceneggiatori, romanzieri e scrittori. Vogler ha lavorato per la Disney, la Warner Bros. e la Fox e attualmente insegna all’Università della California a Los Angeles (UCLA). È consulente per la Paramount Pictures e ha lavorato, tra gli altri, per i film “The Wrestler”, “Black Swan”, “Fight Club” e “La sottile linea rossa”: “Sono un grande sostenitore dell’importanza del fare film – afferma Vogler - e del narrare storie a livello regionale. Credo molto in questo perché il patrimonio culturale del Missouri orientale, luogo dal quale provengo, non è mai rappresentato in maniera precisa nei film americani: non ho mai visto rappresentata l’architettura della zona, non ho mai sentito l’accento locale o il cinguettio degli uccelli di quel territorio. Penso che ogni regione, specialmente una bella e ricca di cultura come la Puglia, debba  essere rappresentata nei film. È importante specialmente per i giovani vedere i propri valori culturali e le proprie tradizioni sul grande schermo”. 

Con loro anche Claire Dobbin, sceneggiatrice, vicepresidente di EQuinoxe, consulente di numerosi film australiani e vicepresidente del Melbourne Film festival, e David Magee, sceneggiatore di “Neverland” e del film “Vita di Pi” di Ang Lee, pellicola basata sul pluripremiato romanzo di Yann MartelAntonella Gaeta, presidente di Apulia Film Commission: “Quel che si verifica  da oggi in poi in Puglia è un singolare incrocio di provenienze, personalità, attitudini narrative, creatività. Da una parte sedici talentuosi sceneggiatori  che arrivano da diversi paesi del mondo, dall’altro quattro maestri di acclamato valore. Tutti sulle tracce di storie, rivelazioni, anime antiche e nuove del nostro territorio, di ‘esperienza’, parola chiave del progetto e di ogni forma di racconto compiuto. Tutti in viaggio, movimento determinante che compie l’“eroe” protagonista della storia e delle storie, come da anni ci ricorda proprio Chris Vogler nel suo celeberrimo manuale di sceneggiatura. Il risultato andrà nella direzione della scrittura di buon cinema e buona televisione e in quella di un rinnovato immaginario della nostra regione”. 

David Magee

Puglia Experience, workshop di sceneggiatura itinerante organizzato dall’Apulia Film Commission, è promosso dalla Regione Puglia e cofinanziato con risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale (PO FESR Puglia 2007 - 2013, Asse IV), in partnership con Peaceful Fish, agenzia di consulenza per il finanziamento dell’industria creativa, ed eQuinox Europe, associazione indipendente no-profit. All’incontro sono intervenuti: Filomena Dantini, assessore della Provincia di Lecce, Luigi Coclite, assessore al Comune di Lecce, Antonella Gaeta, presidente di Apulia Film Commission ed i quattro docenti James V. Hart, Claire Dobbin, Chris Vogler e David Magee

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sceneggiaturapugliaexperiencearte
i blog di affari
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
DONAZIONI DI SANGUE, AIUTI E PROGETTI PER AGRICOLTURA E BIOGAS
Boschiero Cinzia
Atti fiscali illegittimi: Convegno a Milano il 20 maggio
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.