A- A+
PugliaItalia
Regionali Puglia la Lega straccia gli accordi e punta su Altieri, ma si spacca
(fonte Lapresse)

La nota è della Segreteria regionale della Lega Pugia per Salvini, direttamente firmata da Luigi D'Eramo: "La Lega Puglia per Salvini Premier ha un progetto politico di rinnovamento e concretezza, per offrire alla Puglia una visione di sviluppo economico e sociale fondato su una deregolamentazione reale, sostegni economici reali al sistema produttivo per incentivare l’occupazione e una sanità efficiente, moderna e capillare sul territorio", questo il preambolo.

LP 10736974

"Il centrodestra è maggioranza nell’elettorato Pugliese e come primo partito della coalizione - è la puntualizzazione del Segretario regionale pugliese - sentiamo la responsabilità di offrire idee e interpreti di questa nuova pagina politica".

Quindi l'affondo: "L’esecutivo regionale della Lega Puglia in maniera compatta, durante una riunione svoltasi alla presenza del vicesegretario federale Andrea Crippa, ha individuato in Nuccio Altieri il miglior candidato per interpretare questo nuovo progetto, sia per le sue esperienze di amministratore locale prima, come consigliere e poi Vice Presidente Provincia di Bari, ma anche per le competenze nazionali maturate come parlamentare e oggi manager di una importante società partecipata di Stato di prima fascia".

D'Eramo1

Con buona pace di fratelli d'Italia e di Raffaele Fitto, il dado è tratto: "Il modello amministrativo della Lega può essere per la Puglia la locomotiva di un nuovo sviluppo per la nostra regione - sottolinea la nota - e per questo, offriamo alla coalizione - con spirito costruttivo - la nostra proposta per cambiare, vincere e governare una nuova Puglia, con un centrodestra unito e la cui unità oggi deve essere un valore imprescindibile".

La doccia fredda, però arriva direttamente da Bruxelles con la nota resa pubblica dall'europarlamnetare Andrea Caroppo della stessa Lega, che sconfessa D'Eramo e mette in evidenza la spaccatura: "Nella riunione di venerdì scorso, 15 maggio, a Bari abbiamo avuto un confronto, in alcuni momenti, anche duro, sia sull’organizzazione del partito - che io, insieme a molti amministratori e dirigenti della Lega non condividiamo - sia sulla modalità di individuazione della candidatura per le prossime elezioni regionali".

salvini caroppo 2

"Al termine - prosegue Caroppo - si era convenuto di non rilasciare dichiarazioni né comunicati ufficiali in ordine all’incontro, né tanto meno un’indicazione di candidato presidente. Per questo mi trovo obbligato, mio malgrado, a intervenire pubblicamente, dando voce a tutti coloro i quali - e sono tanti - non trovano corretto l’agire di un gruppo dirigente che non rispecchia la reale composizione della Lega sul territorio, anche per come emersa nel corso dell’ultima tornata elettorale di un anno fa". 

"Se la Lega davvero vuole scegliere un candidato presidente da proporre alla coalizione ed in grado di vincere - precisa Caroppo - deve cambiare metodo e sceglierlo basandosi su criteri opposti a quelli richiamati nella nota stampa del commissario regionale. Un candidato vincente deve essere riconoscibile, autorevole, e deve avere reale radicamento territoriale e consenso personale, altrimenti - come ci ha ricordato Salvini nella sua ultima presenza in Puglia - deve essere espressione della società civile".

lega pontida puglia ape

Quindi l'affondo: "Nel caso di Altieri mancano tutte queste caratteristiche. Se, invece, il gioco di qualcuno è quello di provare a favorire Emiliano spaccando il centrodestra con l'indicazione di una candidatura totalmente inadeguata, dobbiamo avere la forza ed il coraggio di denunciarlo pubblicamente perché non vogliamo essere complici".

L'impressione è che il dilettantismo politico dilaghi, un po' come il Covid-19, perchè se c'era un modo per bruciare le candidature 'in pectore', ebbene sì: è stato utiliazzato alla grande!

(gelormini@gmail.com)

----------------------- 

Pubblicato sul tema: Puglia, Altieri: "Io per la Lega, Fitto per FdI. Troveremo la sintesi"

                                    Puglia, FdI ignora la scelta leghista. "Decisione già presa. E Fitto resta"

                                    

Loading...
Commenti
    Tags:
    regionali elezioni puglia lega straccia accordinuccio altierierio congedomarcello gemmatofratelli d'italiaraffaele fittoelezioni
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Quale Italia avremo tra 2 anni? Nasce Bussola Italia, a sostegno dell’economia
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Isagro: positivi i risultati nel 2020. La nuova strategia dà già i suoi frutti
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Giustizia penale, dalla Lega una proposta utile, ma la sinistra non la leggerà
    di Annamaria Bernardini De Pace
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.