A- A+
PugliaItalia
fondi ue fitto rassicura vendola su perdita fondi

Bari - Nessuna diffamazione a mezzo stampa. Mentre dal centrodestra continuano gli attacchi all’indirizzo del Governatore e Raffaele Fitto derubrica come “doppia sconfitta, nazionale e locale del centrosinistra” l’annuncio del Masaniello terlizzese di voler restare sulla tolda di comando di Via Capruzzi fino al termine della legislatura, la prima sezione civile del Tribunale di Roma ha rigettato la richiesta di risarcimento danni di 260mila euro avanzata dall’ex Presidente nel 2009 nei confronti del Rivoluzionario Gentile.

Sotto accusa un’intervista rilasciata di Nichi Vendola al quotidiano l’Unità  datata 6 agosto 2009 nella quale si parlava dell’ex Ministro di Maglie come socio occulto di Tarantini. L’occasione è un vertice romano sulla sanità, tanto che nello scambio con il cronista si cita anche l’ex assessore Sandro Frisullo.

Il numero uno della Giunta, fanno sapere da Lungomare Nazario Sauro, aveva però già smentito il passaggio dell'intervista in cui si attribuiva a Fitto piuttosto che a Tato Greco, consigliere in Regione per “La Puglia prima di tutto”, una comunanza di interessi con l'imprenditore Giampaolo Tarantini.

In più, spiegano le toghe, il reato di diffamazione contestato non si configurerebbe “in quanto tale ipotesi era effettivamente emersa dal contenuto di una intercettazione ambientale a carico di Tarantini pubblicata sui giornali nel luglio 2009”.

(a.bucci1@libero.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vendolafittodissamazionerisarcimentotarantinifrisullo
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.