A- A+
Roma

Inizia l'esodo delle famiglie italiane per recarsi in luoghi di villeggiatura già da questo primo weekend "lungo", 25-26-27 luglio. Secondo il Cescat-Centro Studi Casa Ambiente e Territorio di Assoedilizia in tutta Italia si metteranno in viaggio circa 8 milioni di persone ma da Roma si muoveranno solo circa in 550-600.000 persone. L’unico “bollino nero”, secondo il Cescat, è previsto per il 3 agosto.

Nella fotografia del Centro Studi il calo che da sei anni continuava a produrre dati negativi rispetto agli anni precedenti, sembra ora in lieve aumento grazie soprattutto al turismo straniero, anche se, nel complesso, l’Italia continua a perdere quote di mercato mantenendo comunque la quinta posizione nel mondo.

 

Tags:
estate 2014esodobollino rosso
Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma, sesso nell'auto dei vigili, la vigilessa: “Io violentata da un collega"

Roma, sesso nell'auto dei vigili, la vigilessa: “Io violentata da un collega"

i più visti
i blog di affari
La mediazione creditizia al servizio delle PMI
Gianluca Massini Rosati
Covid, così lo speculatore finanziariao lucra più di prima
Di Diego Fusaro
GreenFashionWeek 27-29 novembre 2020. Appuntamento con la moda sostenibile
Redazione Trendiest News

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.