I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Belli Miei
Come proteggere il viso dalle scottature e le altri parti sensibili

Come proteggersi dai raggi del sole e preveniere le scottature.

IL VISO PRIMA DI TUTTO

La pelle del viso è quella più esposta alla luce del sole e in estate, quando il sole raggiunge il massimo della sua potenza, è bene dedicare un po’ più di attenzione a questa zona.

Come proteggere il viso dalle scottature?

  • Applicando la crema solare almeno 30 minuti prima dell’esposizione solare per dare tempo al cosmetico di penetrare nella pelle e ripetere l’applicazione almeno 3-4 volte al giorno, sia al mare che in città. Tutte le pelli si macchiano, anche quelle più scure per le quali esistono creme colorate che evitano “l’effetto maschera”.
  • Esponendosi al sole solo nelle ore meno calde e meglio se in movimento, perché i raggi perpendicolari sono più aggressivi.
  • Indossando un cappello con visiera di almeno 3-4 cm, per protegge gli occhi e la pelle del viso, ma anche il cuoio capelluto; lo consiglio soprattutto a chi ha pochi capelli e quindi è più soggetto a cheratosi o inestetismi gravi.
  • Spruzzando costantemente acqua termale o semplicemente anche acqua minerale.

Attenzione!

Sole e gravidanza: la sovrapproduzione di ormoni potrebbe causare la formazioni d’inestetismi e melasmi.

Sole e capillari: è necessario rinfrescare spesso le zone dove sono presenti i capillari perché potrebbero moltiplicarsi per effetto della vasodilatazione provocata dal calore.

Sole e rughe: la secchezza della pelle porta alla disidratazione e alla formazione di rughe sottili che si presentano come piccole crepe in un terreno essiccato.

COLLO E DECOLTE’

Le zone più soggette alla formazione di inestetismi cutanei sono collo e decolleté perché sono presenti pochissime ghiandole per cui si disidratano più facilmente e di conseguenza si formano più rughe. I danni più gravi causati dal sole sono le cheratosi solari, la rottura dei vasi in superficie, gli angiomi e infine i terribili basaliomi (tumori maligni della pelle).

Il nostro corpo spesso ci fornisce indizi chiari per riconoscere inestetismi gravi come i basaliomi che si presentano come lesioni, soprattutto sul decolleté, che si esfoliano e poi tornano normali. In questi casi, una visita dermatologica tempestiva è fondamentale perché il basalioma va rimosso in tempo per evitare che si estenda.

Per chi ha la pelle chiara consiglio di indossare anche un foulard che protegga collo e decolleté dai raggi solari.

NON DIMENTICHIAMOCI DELLE MANI

Le mani come il viso sono il nostro biglietto da visita, mai dimenticarlo!

Purtroppo però sono le prime zone del corpo a macchiarsi. Ecco perché è fondamentale utilizzare sempre una protezione solare molto alta.

 

Commenti
    Tags:
    proteggersi dalle scottaturescottature viso
    in evidenza
    "Noi come Sandra e Raimondo" Cecilia e Ignazio si confessano

    Torna Ex on the Beach Italia, l'intervista ai 2 protagonisti

    "Noi come Sandra e Raimondo"
    Cecilia e Ignazio si confessano

    
    in vetrina
    SEA, conclusa a Malpensa la mostra ‘NICE TO MEET YOU’

    SEA, conclusa a Malpensa la mostra ‘NICE TO MEET YOU’


    motori
    Mercedes-Benz Italia prtotagonista dei I Best Event Awards 2022

    Mercedes-Benz Italia prtotagonista dei I Best Event Awards 2022

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.