A- A+
Il Sociale

Le carceri europee sono troppo affollate e a tenere il primato dell'eccesso di detenuti sono tre paesi, la Serbia, la Grecia e l'Italia. E' quanto emerge da un rapporto de Consiglio d'Europa sulla popolazione carceraria in 47 stati, aggiornato al settembre 2011. In Italia, emerge dai dati, ogni 100 posti si contano 147 detenuti contro i 157,6 della Serbia e i 151,7 della Grecia.

Nella media le prigioni europee hanno registrato nel 2011 il tasso massimo di sovraffollamento con il 99,5. Privilegiati i detenuti di San Marino dove si registra il tasso minimo di affollamento del 16.7.

L'Italia ha anche il primato, dopo Ucraina e Turchia, di detenuti in attesa di giudizio pari a 14.140 su un totale di 67.104 carcerati. Tra le evoluzioni positive invece il calo dei detenuti in Italia rispetto al 2010, pari al 2,3%, in una classifica di paesi virtuosi trainati dall'Irlanda, -4,4%. Tra i paesi in cui invece il numero dei carcerati ha continuato ad aumentare la Francia, +7,6%, in Portogallo, +9,9% e in Bulgaria, +21,9%.

Tags:
carceridetenuti

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.