A- A+
Il Sociale
Parità di genere: Fondazione Bracco incontra la Vice Ministra del Costa Rica

La Vice Ministra delle Relazioni Estere della Costa Rica, Lorena Aguilar Revelo, ha incontrato oggi la Segretaria Generale di Fondazione Bracco, Gaela Bernini presso il CDI - Centro Diagnostico Italiano di Via Saint Bon (Milano), per uno scambio di idee sulla promozione della parità di genere e per conoscere l’impegno di Fondazione Bracco sul tema.

L’incontro si è tenuto nell’ambito delle visite istituzionali della Vice Ministra in Italia, all’interno delle quali ha anche firmato un Memorandum d’Intesa con il Ministero degli Esteri per istituire un “Meccanismo di Consultazioni Bilaterali” fra i due Paesi e ha ratificato lo Strumento sullo scambio di informazioni in materia tributaria.

“È un piacere e un onore per noi poter ospitare la Vice Ministra Aguilar Revelo, con la quale condividiamo la grande attenzione verso l’empowerment femminile, da lei espressa nei suoi incarichi sia per il Governo della Costa Rica, sia in ambiti internazionali. Le abbiamo presentato i progetti di Fondazione Bracco a supporto delle gender opportunities e volti a favorire la visibilità dell’expertise femminile e le pari opportunità” – afferma Gaela Bernini, Segretaria Generale di Fondazione Bracco.

“In questo contesto, siamo stati particolarmente orgogliosi di poter mostrare alla Vice Ministra la nostra mostra Una vita da scienziata – I volti del progetto #100esperte, esposta al Centro Diagnostico Italiano e nata con l’intento di mostrare i volti e i luoghi di lavoro di alcune tra le migliori scienziate italiane. Donne straordinarie, che da alcuni anni fanno parte del progetto 100 Donne contro gli Stereotipi, da noi supportato insieme a Osservatorio di Pavia, all’Associazione di Giornaliste GiULiA e alla Rappresnetanza in Italia della Commissione Europea: una vera e propria task force di talenti al femminile che rappresentano, con le loro capacità, la più grande arma contro gli stereotipi di genere. Insieme alla Vice Ministra ci impegneremo per continuare a dar voce alle numerose donne che, nel mondo, stanno conquistando spazi di azione sempre più importanti, anche in quelli ambiti che un tempo erano considerati ‘maschili’. Siamo convinte che solo con una collaborazione più stretta tra Istituzioni, imprese e società civile si possa compiere quel cambiamento sociale che pone il merito come unico discrimine per il futuro di una persona, a prescindere dal suo genere di appartenenza” – conclude Bernini.

Commenti
    Tags:
    parità di genere; fondazione bracco; gaela bernini; lorena aguilar revelo
    in evidenza
    Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

    Transizione green

    Energia e misurabilità ESG
    Svolta nel libro di Dal Fabbro

    i più visti
    in vetrina
    Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

    Caldo record e rincari
    Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare


    casa, immobiliare
    motori
    Ford Bronco sbarca in Europa

    Ford Bronco sbarca in Europa


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.