A- A+
Il Sociale

Scrivere insieme una guida turistica comprensibile a tutti: e' il progetto "Turisti non per caso" a cui sta lavorando un gruppo di ragazzi con sindrome di Down e altre disabilita' intellettive italiani e provenienti da diverse citta' europee (Praga, Budapest, Malta) che si sono incontrati per una settimana a Venezia. I 4 gruppi di 6 ragazzi ciascuno (dai 17 ai 35 anni) hanno visitato Venezia insieme ai propri operatori per vedere che cosa era loro necessario trovare in una guida.

Le tappe successive del progetto, della durata di un anno, prevedono la redazione delle guide, la loro validazione attraverso dei test con potenziali visitatori. Tra settembre e dicembre 2013 infatti a rotazione i membri del progetto visiteranno gli altri stati per usare le guide scritte dagli altri e verificarne pregi e limiti. Un'ulteriore testing sara' fatto con altri potenziali utenti: persone con scarsa conoscenza della lingua del Paese in cui si trovano, persone con bassa scolarita' o altre disabilita' intellettive. Questa fase si concludera' con la correzione delle guide turistiche. Il materiale sara' infine pubblicato in tutte le lingue dei partecipanti su un sito creato appositamente per il progetto "Turisti non per caso" ed una nuova applicazione permettera' di scaricare e visionare la guida direttamente dallo smart phone.

Tags:
downturismoguide
in evidenza
La star di Onlyfans: "Per ogni gol del Brasile ai Mondiali..."

Fioretto da sogno. Le foto

La star di Onlyfans: "Per ogni gol del Brasile ai Mondiali..."


in vetrina
Eni, a Milano la flotta Enjoy diventa anche elettrica

Eni, a Milano la flotta Enjoy diventa anche elettrica


motori
Debutta in Europa tecnologia Nissan e-4orce

Debutta in Europa tecnologia Nissan e-4orce

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.