A- A+
Sport
Barcellona travolto dallo scandalo corruzione: soldi al capo degli arbitri
Joan Laporta, presidente del Barcellona

Barcellona, dal club spagnolo 1,4 mln di euro al vicepresidente degli arbitri tra il 2016 e il 2018

Nuova bufera sul Barcellona. Il club blaugrana, fra il 2016 e il 2018, avrebbe versato 1,4 milioni di euro alla Dasnil 95 per consulenze tecniche: ma si tratta di una società di proprietà di Josè Maria Enriquez Negreira, arbitro in Liga per 13 anni e poi vicepresidente della commissione arbitrale spagnola fino al maggio del 2018.

Un rapporto emerso nell'arco di un'indagine dell'Agenzia delle Entrate sui conti della Dasnil 95 e che getta inevitabilmente delle ombre. Ma Joan Laporta, presidente del Barcellona, precisa che "per i grandi club era normale rivolgersi a società esterne per consulenze arbitrali" e lo stesso Enriquez Negreira ha fatto sapere che il suo lavoro consisteva nel consigliare, fra le altre cose, come i giocatori dovrebbero comportarsi di fronte a ciascun arbitro.

"Qualsiasi interpretazione capziosa o tendenziosa che insinui cose che tali non sono, riceverà una risposta proporzionata e adeguata dal club e quindi ci riserviamo tutte le azioni necessarie per difendere la nostra onorabilità”, ha detto ancora Laporta.

“Non è un caso”, continua, “che queste informazioni escano ora, in un momento in cui il Barca sta facendo bene".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
arbitribarcellona




in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.