A- A+
Sport
Adani, seconda voce top ma narcisismo difficile da ingabbiare. E in Rai...

Adani e le telecronache ai Mondiali in Qatar 2022: pregi e difetti della seconda voce Rai

Daniele Adani potrebbe essere la migliore seconda voce non solo dei mondiali, ma dell'intero panorama televisivo.

La sua preparazione è fuori discussione, specialmente sul fútbol sudamericano, anche se va detto che non sarebbe sempre necessario darne così ampio sfoggio. Oltre a un narcisismo difficile da ingabbiare in una marcatura a uomo, il suo è principalmente un problema di contesto.

Finché lavorava a Sky, con un pubblico di appassionati disposti a pagare per sapere tutto dei propri beniamini, l'aneddotica esasperata poteva anche andare bene. A guardare i mondiali sulla Rai, invece, è un pubblico free e generalista, che ha bisogno di un racconto coinvolgente sul piano emotivo, ma comprensibile.

 

Quando le telecamere inquadrano Valdano sugli spalti per Argentina-Olanda, Adani va in estasi ed esclama: "Jorge!". Fine. Il pubblico generalista della TV di Stato invece meriterebbe che gli spiegasse chi è quel signore, la cui storia meriterebbe un libro e i cui libri fanno la storia. Poi Adani ha tutto il diritto di fare il tifo per la Selecciòn argentina (anche se continua a stupirmi il fatto che chi ha indossato la maglia azzurra possa diventare ultrá di una rivale storica) e anche di usare quintali di retorica quando parla non di Messi, bensì della nonna scomparsa che lo guarda da lassù, in un collegamento mistico tra terra e cielo che non è poi una gran novità nello storytelling calcistico.

Per essere davvero la miglior seconda voce italiana, però dovrebbe afferrare la differenza che passa tra il rito per iniziati della Bobo TV e quello popolare della televisione di Stato. Senza dimenticare che il tifoso italiano medio non vede l'ora che il mondiale finisca, così da continuare a tifare per le proprie squadre di club, e quindi non nutre tutto questo interesse per le vicissitudini storiche del River Plate e del Newell"s Old Boys. E una buona telecronaca è al servizio di chi la ascolta, non di chi la fa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
adanimondiali qatar 2022rai




in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.