A- A+
Sport
MAGLIA ITALIANAFabio Cannavaro

"Io alla guida della Nazionale dopo Prandelli? Magari, ma queste cose non dovete chiederle a me, ma ad Abete". Fabio Cannavaro, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, commenta cosi' le voci che lo danno come uno dei possibili candidati alla panchina della Nazionale al termine della gestione Prandelli che potrebbe chiudersi dopo i Mondiali del 2014. "Al momento non ho ricevuto alcuna telefonata dal presidente della Figc - ha proseguito l'ex capitano azzurro -. Se la chiamata dovesse arrivare non mi nascondo: sarebbe un onore e un orgoglio per il sottoscritto guidare la Nazionale italiana. Oggi pero' non posso essere piu' preciso".

Mancano ancora più di nove mesi all'ultimo atto di Cesare Prandelli - che si spera arrivi il 13 luglio 2014 al Maracanà per la finale dei Mondiali - ma la corsa alla sua successione è già partita. Chi prenderà il ruolo di nuovo commissario tecnico azzurro? Fabio Cannavaro non ha nascosto la sua ambizione, così come Max Allegri (in scadenza col Milan a fine stagione e di rinnovo non se ne parlerà comunque prima del termine del campionato ad obiettivi raggiunti) che nelle scorse ore aveva ammesso: "E' il sogno di ogni allenatore diventare il commissario tecnico della Nazionale del proprio Paese. Per ora, comunque, sto bene al Milan. In piu' in azzurro adesso c'e' un grande commissario tecnico. Quindi, ne riparleremo". Senza dimenticare la candidatura di Alberto Zaccheroni: l'attuale ct del Giappone gode della stima di Arrigo Sacchi che vorrebbe portarlo sulla panca della nazionale al termine del suo mandato la selezione nipponica (coincidente anche nel suo caso con i Mondiali in Brasile). E poi ci sarebbe sullo sfondo Antonio Conte. La sensazione è che il mister salentino dopo la conclusione della stagione in corso o rilancerà con la Juventus oppure guarderà a qualche top club d'Europa. Il suo nome comunque circola anche se lui fa professione di totale diplomazia:  "Per me la nazionale  è guidata dall'uomo giusto al posto giusto. Non so quel che succederà dopo il Mondiale in Brasile, ma chi dovrà prendere le decisioni le prenderà. Per quanto mi riguarda, ho un contratto con la Juve e sono felicissimo a Torino".

Tags:
cannavaroallegrizaccheronict
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.