A- A+
Sport


Alberto Rui Costa ha vinto la medaglia d'oro nella prova su strada per professionisti, 272,26 chilometri da Lucca a Firenze Mandela Forum, con 10 giri di un circuito cittadino di 16,6 Km, che ha concluso i Mondiali di Toscana 2013. In uno sprint a due, il portoghese ha superato Joaquin Rodriguez, argento. Bronzo per un altro iberico, Alejandro Valverde, quarta piazza per l'italiano Vincenzo Nibali, che non ha nemmeno disputato la volata per l'ultimo gradino del podio.

"Piu' che cuore, ci voleva anche un po' di fortuna". Vincenzo Nibali analizza a caldo il quarto posto ottenuto ai Mondiali di Firenze. "La caduta mi ha un po' condizionato - ammette il siciliano - ed ho fatto un grande sforzo per rientrare. Peccato, la condizione era buona e potevo avere piu' forze nel finale, in salita. Io nella morsa degli spagnoli? Pero' ha vinto Rui Costa, loro hanno corso male".

Tags:
ciclismo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.