A- A+
Sport
Commissione Fifa, rumors: chiederà squalifica a vita per Platini

La Camera istruttoria della commissione etica della Fifa chiedera' la squalifica a vita per Michel Platini. A rivelarlo, secondo l'Equipe, il legale del presidente della Uefa, Maitre Thibaud Ales. Ieri la camera arbitrale del Comitato Etico indipendente della Federcalcio internazionale, presieduta da Hans-Joachim Eckert, ha aperto un procedimento giurisdizionale formale nei confronti di Joseph Blatter e Michel Platini, sulla base delle relazioni finali presentate dalla Camera di indagine.

Sabato scorso era stata invece annunciata la chiusura dell'indagine sui due milioni di franchi svizzeri versati da Blatter al presidente della Uefa nel 2011, ma per una consulenza svolta fra il '99 e il 2001. Per entrambi, che stanno gia' scontando una sospensione di 90 giorni, e' stata chiesta una sanzione la cui entita' non e' stata pero' resa pubblica per ragioni legate alla privacy e alla presunzione d'innocenza. La decisione definitiva e' attesa a dicembre.

Tags:
commissione fifasqualifica a vitaplatini
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid Rally Tribute dal concept alla realtà

Nissan JUKE Hybrid Rally Tribute dal concept alla realtà


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.