A- A+
Sport
Community Shield, porte di nuovo aperte ai tifosi il 29 agosto a Wembley
Foto LaPresse

Community Shield, porte di nuovo aperte ai tifosi il 29 agosto a Wembley

Porte di nuovo aperte, con cautela, per il calcio inglese. Il 29 agosto i tifosi potranno accedere a Wembley per la Community Shield, con il Liverpool che affronterà i vincitori della finale di FA Cup di questo fine settimana tra Arsenal e Chelsea. Se arriverà il via libera del Governo, sarà la prima volta del pubblico allo stadio dopo l’interruzione del campionato di metà marzo a causa del coronavirus. Dovrebbero essere accolti tra 15 e 20 mila tifosi (la capienza normale è di 90 mila) che dovranno però rispettare le linee guida sul distanziamento sociale. Diventerebbe anche l’occasione per i tifosi del Liverpool di festeggiare l’attesissimo titolo conquistato a inizio mese. Sarà la prova generale: se tutto andrà bene, l’obiettivo è riaprire gli stadi dal 1° ottobre.

Commenti
    Tags:
    wembleycommunity shieldpremier leagueriapertura stadi inghilterra




    in evidenza
    Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

    Affari va in rete

    Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

    
    in vetrina
    Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani

    Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani


    motori
    Lancia torna alla 1000 Miglia con Miki Biasion e l'iconica Aurelia B20 GT

    Lancia torna alla 1000 Miglia con Miki Biasion e l'iconica Aurelia B20 GT

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.