A- A+
Sport
Doping, squalifica di 12 mesi per il nazionale del Brasile, Fred

La squalifica ora è ufficiale: Fred dovrà stare fermo un anno per doping. Lo ha annunciato la Conmebol, la Confederazione del calcio sudamericano. Il 22enne centrocampista dello Shakhtar Donetsk e della nazionale brasiliana è risultato positivo a un diuretico, l'idroclorotiazide, lo scorso giugno durante la Copa America in Cile.

Il medicinale di solito viene usato per controllare l'ipertensione e i problemi cardiovascolari. Ma è anche un farmaco che funge talvolta da agente mascherante di altre sostanze dopanti.

La squalifica ha effetto retroattivo al 26 luglio, ed è valida solo per tutte le partite legate alla Conmebol. Fred quindi potrà ancora giocare con lo Shakhtar.

A meno che la Fifa non decida di estendere la squalifica a tutte le competizioni. Fred si è sempre dichiarato innocente. E vuole presentare ricorso contro la decisione.

Tags:
dopingsqualificabrasile fred

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.