A- A+
Sport
Eurosport svela il suo nuovo logo per Tokyo 2020

Il countdown olimpico è iniziato! A 500 giorni dall’accensione del braciere di Tokyo, Eurosport, Home of the Olympics in Europa*, svela il suo logo digitale dedicato ai Giochi Olmpici di Tokyo 2020.

Alla ricerca di un design polivalente che sappia raccontare una storia in comune a tutti gli sport olimpici, Eurosport ha scelto come concept il Manga: l’inconfondibile stile del fumetto giapponese amato da tutte le età. Il nuovo logo unisce il brand di Eurosport a quello dei cerchi olimpici, coprendo la distanza fra le culture europea e giapponese come simbolo di società universale.

JB Perrette, Presidente e CEO di Discovery International, ha dichiarato: «Il nostro viaggio olimpico è iniziato con PyeongChang 2018 quando abbiamo avuto il privilegio di trasmettere il più grande spettacolo al mondo, appassionando i fan di tutta Europa. Grazie a tecniche innovative e nuove forme di coinvolgimento su tutte le piattaforme, abbiamo portato le Olimpiadi in una nuova dimensione digital, fondamentale per ambire a nuovi record di ascolti e di viewership».

«Verso Tokyo 2020, fissiamo le nostre ambizioni ancora più in alto. Ci impegniamo a offrire uno spettacolo sempre più coinvolgente con tutti i nostri partner di distribuzione. Faremo leva su tutti i nostri prodotti digital, fra cui Eurosport Player, per essere l'unica destinazione in cui i fan potranno seguire ogni minuto di ogni atleta in ogni sport».

«Eurosport trasmette il 70% delle discipline olimpiche. Per questo il nostro team di talent, commentatori ed esperti a livello mondiale si trova in una posizione unica per raccontare i Giochi, offrendo al pubblico un grado d’interazione senza rivali. A PyeongChang, il nostro pluripremiato Cube è stato un grande successo e miglioreremo ancora questo prodotto per Tokyo 2020: per immergere i fan, grazie alle ultime tecnologie, nell’evento olimpico come mai prima d'ora».

George Aivazoglou, vicepresidente marketing di Eurosport, ha aggiunto: "Volevamo che il nostro brand di Tokyo 2020 gettasse un ponte tra la cultura giapponese e l’icona di Eurosport, per essere immediatamente riconoscibile e accomunare i milioni di persone che guarderanno le Olimpiadi in tutta Europa».

Nel giugno del 2015, il Comitato Olimpico Internazionale ha annunciato l’assegnazione dei diritti multimediali per 50 paesi e territori a Discovery, Inc. ed Eurosport a partire dal 2018, fino ai Giochi olimpici del 2024. La Cerimonia d’apertura delle Olimpiadi di Tokyo 2020 si terrà venerdì 24 luglio: i prossimi Giochi si concluderanno il 9 agosto.

 

*Esclusa la Francia 2018/20. Esclusa la Russia. Eurosport sarà Broadcaster Ufficiale nel Regno unito dal 2018 al 2020.

Commenti
    Tags:
    eurosportnuovo logo eurosporttokyo 2020
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano

    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.