A- A+
Sport
Formula 1/ Maroni: "Al 99% il gran premio di Monza è salvo"
Roberto Maroni

"Al 99% il Gran Premio di Monza e' salvo". L'annuncio del presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, arriva dopo l'incontro con il patron della Formula 1, Bernie Ecclestone. "Non ci sono altri problemi se non quello economico - ha proseguito Maroni -, ma non c'e' la decisione di chiudere Monza come qualcuno temeva, o l'alternanza con Imola, ho sentito da Ecclestone la piena e totale disponibilita' a mantenere Monza nel circuito della Formula 1, era quello che volevo sentire. Adesso il nostro compito sara' trovare un po' di soldi in piu', molti soldi in piu', ma non e' una missione impossibile, lo sarebbe stato se Ecclestone mi avesse detto che non ci sono piu' possibilita', che era un discorso chiuso, ma non e' cosi'. Grazie alle firme e alle dichiarazioni fatte dai piloti, dalla Ferrari, da tanti soggetti, direi che Monza al 99% e' salva". 

Tags:
f1maronimonzagran premio
in evidenza
"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

Diletta Leotta ad Affari

"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."


in vetrina
Banca Generali, presentato l’undicesimo capitolo di BG4SDGs

Banca Generali, presentato l’undicesimo capitolo di BG4SDGs


motori
La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.