A- A+
Sport
Fabio Aru show alla Vuelta: è maglia rossa. Crolla Froome

L'undicesima tappa della Vuelta a Espana 2015 e' stata la temuta Andorra la Vella-Cortals d'Encamp, di 138 chilometri, con ben 3 Gran Premi della Montagna di primo grado all'inizio, seguiti dall'aspro Coll de la Gallina e dal ripidissimo arrivo (9 km con pendenza media del 9 per cento). A complicare il tutto ci si e' messa anche la pioggia. Diversi atleti hanno pagato lo "scotto" sulle cime dei Pirenei.

Fra questi il britannico Chris Froome (Sky), dominatore del Tour de France, caduto in avvio di frazione e in ritardo rispetto ai migliori di circa otto minuti. Attardato anche l'italiano Domenico Pozzovivo (AG2R La Mondiale), che era al decimo posto nella graduatoria assoluta. Giornata di gloria per la Astana, che, oltre a vincere la tappa con lo spagnolo Landa, ha piazzato in seconda posizione il ciclista di Villacidro Fabio Aru (a 1'20" circa), grande protagonista dell'attacco decisivo ai sette chilometri dall'arrivo.

A lui hanno risposto parzialmente lo spagnolo Joaquim "Purito" Rodriguez (Katusha), l'olandese Tom Dumoulin (Giant Alpecin) e il colombiano Esteban Chaves (Orica GreenEdge). Perdono terreno invece i due leader della Movistar, ovvero il colombiano Nairo Quintana (influenzato) e lo spagnolo Alejandro Valverde.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fabio aruvueltafroomelanda
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

i più visti
in vetrina
Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.