A- A+
Sport

Caro Lotito, lei, che ama il latino, tenga presente che "errare humanum est, sed perseverare diabolicum !". Quindi, il Presidente della Lazio e gli altri sostenitori della inadeguata candidatura di Tavecchio convincano a ritirarsi il Presidente della Lega nazionale dilettanti. Un passo indietro lo faccia anche Demetrio Albertini.

Via libera a un dignitoso compromesso su un terzo nome: il giornalista Mario Sconcerti, che è stato dirigente della Fiorentina, o l'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti, stimato nel mondo del calcio, come lo fu il padre, Angelo. Nel caso di "fumata nera", dal momento che incombe l'inizio dei nuovi campionati e presto dovrà tornare in campo la Nazionale, tuttora senza commissario tecnico, si inviti il presidente dimissionario della FIGC, Giancarlo Abete, a restare in carica, in via Allegri, per gestire questa fase d'emergenza, in attesa che si trovi un largo accordo sul nuovo numero uno del calcio italiano. E collabori con Abete, in primis nella scelta del successore di Prandelli, non lo scrittore Uolter Veltroni, bensì un ex calciatore, come Gigi Riva, Sandro Mazzola o Gianni Rivera, campioni conosciuti e stimati anche all'estero.

Pietro Mancini

Tags:
figctavecchio

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.