A- A+
Sport
Qui Milano. Aveva ragione pelaton Galliani : errato cacciare Allegri de sinistra per ingaggiare Seedorf?

Povero nonno Cav.! Pochi giorni dopo la ricomparsa, grazie a Matteino Renzi, da protagonista, ammaccato ma vivo, sul proscenio del teatrino politico, è sprofondato, con il povero Diavolo rossonero, all'Inferno calcistico.
Una squadra moscia, quella eliminata dai bravi ragazzi dell'Udinese di Guidolin, che ha reso i fans  del Milan più neri che Rossi. E, sopratutto, tutt'altro che....Allegri.
Cav. donna Barbara, Dudù, scusate, ma era proprio necessario ingaggiar l'inesperto, sussiegoso ed esoso Seedorf (4 milioni di euro all'anno!) e licenziare Max, inviso a Berlusconi, anche e soprattutto a causa delle sue idee "de sinistra" ? O Aveva ragione "pelaton" Galliani, contrario alla cacciata del gentiluomo toscano, ma inascoltato ed emarginato in via Turati.
Se Atene milanista piange, Sparta nerazzurra è sull'orlo di una crisi di nervi.
Dopo il pasticcio dello scambio Guarin-Vucinic,  saltato, con la furibonda Madama bianconera, i tifosi della "Beneamata" si stanno chiedendo : ma questo indonesiano del dopo-Moratti ci ha la grana oppure non ci ha una...Mazza...rri ?
E affiora un dubbio atroce : e se il pasticcione d'Asia fosse la reincarnazione della buonanima di Massimino, il pittoresco Presidente del Catania, che ordinò all'esterrefatto direttore sportivo : Corri al calciomercato e ingaggia subito.....Amalgama, richiesto, con urgenza, dal nostro allenatore ?

Pietro Mancini

Tags:
gallianiallegriseedorfbarbara b

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.