A- A+
Sport
Gol fantasma, Galliani pressa Tavecchio per le telecamere di porta

Aveva detto domenica sera, dopo Milan-Udinese, che si sarebbe mosso sul tema delle telecamere di porta e così è stato. Adriano Galliani ha scritto una lettera a Carlo Tavecchio per promuovere  l'adozione della tecnologia e chiudere una volta per tute le discussioni sui gol fantasma.

Ecco la lettera, pubblicata dal sito del Milan

Caro Carlo,
dopo l'ennesimo episodio di "goal non goal" verificatosi domenica durante la gara Milan-Udinese, non dubito sia giunto il momento, quanto meno per la Serie A, di dotarsi di un sistema tenologico di lettura certa e sicura di episodi come questo.

Come certamente sai, l'IFAB consente dal 2012 di ricorrere alla Goal-line Technology (GLT) e la FIFA si è subito allineata con la circolare 1315 del 3 agosto 2012 e con il successivo Quality Programme for GLT, che raccoglie e disciplina i limiti e parametri cui ogni Federazione deve attenersi.

Come è noto, in questa direzione è presto andata la Premier League, che nell'aprile 2013 ha adottato la cosiddetta GLT "Hawk-Eye" (occhio di falco), già sperimentata con successo dalla FIFA durante i Mondiali 2014.

Credevo prima, e continuo oggi sempre più fermamente a credere che un intervento nello stesso senso anche da parte della FIGC non sia più differibile: è indispensabile per aiutare i direttori di gara nella valutazione di episodi determinanti e per evitare che un errore umano agevolmente evitabile vanifichi il grande lavoro che sta dietro l'organizzazione di una competizione importante come il Campionato di Serie A.

In attesa di tuo riscontro, che confido positivo, ti ringrazio dell'attenzione e ti saluto molto cordialmente.

Adriano Galliani

Tags:
gallianigoal line technologytavecchio
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.