A- A+
Sport
Ginnastica ritmica, atlete anoressiche. Jury Chechi: "Ora si faccia pulizia"

Ginnastica ritmica, atlete portate fino alla anoressia. I racconti choc

Il mondo della ginnastica ritmica è sconvolto per la vicenda emersa delle presunte violenze psicologiche ai danni delle ex farfalle azzurre. Ora il caso è finito nel mirino della procura, che ha deciso di aprire un'inchiesta. Due giovani atlete hanno affidato la loro testimonianza ai pm di Brescia. Una storia, la loro, - si legge su Repubblica - che ricalca quella raccontata da Nina Corradini e Anna Basta, ex ginnaste che hanno messo in fila umiliazioni, pressioni e insulti subiti durante gli anni da azzurre all’Accademia di Desio. Sui social le testimonianze non mancano. Raccontano di un fenomeno diffuso ad ampio raggio, non solo in Nazionale, ma anche a livelli più bassi. Ecco la storia di Elena Coden: "Ho iniziato ginnastica a 3 anni e ho continuato con la ritmica fino ai 18. Queste cose accadono anche su ginnaste che non arrivano in azzurro: a me dicevano che non sarei arrivata a fare gare di alto livello non perché non avessi il talento, ma perché non ero abbastanza magra. Insomma, il mio valore come persona e le mie abilità erano legate a quanto pesassi. Non è sport".

Jury Chechi, l'ex campione olimpico di anelli, ha letto le denunce di Nina Corradini e Anna Basta. "Provo enorme dispiacere, - spiega a Repubblica - ci tengo a esprime la mia vicinanza a queste ragazze. Hanno avuto anche tanto coraggio, non è scontato". Chechi è rimasto sorpreso da un aspetto: "Premetto che sono fuori dal giro e non so bene tutte le dinamiche, ma sono un uomo libero e dico ciò che penso: sembra che caschino tutti dal pero, che la Federazione sia rimasta spiazzata quando sono fatti accaduti più di un anno fa. Ho visto il comunicato, ora spero che davvero si vada fino in fondo: farebbe bene a tutto lo sport".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
farfalle azzurreginnastica ritmica




in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.