A- A+
Sport
Ginnastica ritmica Olimpiadi, Italia bronzo storico grazie alle Farfalle

Impresa dell'Italia della ginnastica ritmica che ha conquistato una stupenda e storica medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Le 'farfalle' azzurre, Alessia Maurelli (capitana), Martina Centofanti, Agnese Duranti, Daniela Mogurean e Martina Santandrea, sono state superlative nell'ultima giornata dei Giochi che oggi prevedeva l'attrezzo della palla e del cerchio. Le italiane hanno totalizzato 87.700 punti.

Oro alla Bulgaria (Simona Dyankova, Stefani Kiryakova, Madlen Radukanova, Laura Traets ed Erika Zafirova) con 92.100 punti davanti al Comitato olimpico russo (90.700). Per la ginnastica russa una delusione considerando che alle Olimpiadi domina da Sydney 2000. Quarta la Cina (84.550).

 "In questa medaglia ci sono tutte le lacrime che abbiamo versato": ad affermarlo e' stata Alessia Maurelli, capitana delle farfalle azzurre che hanno conquistato il bronzo nella ginnastica ritmica. "Stiamo vivendo emozioni stupende, che non si possono descrivere: questa gara incarna tutto quello che abbiamo vissuto negli ultimi cinque anni", ha aggiunto in un'intervista alla Rai. "Questa vittoria la dedichiamo alla nostra allenatrice, il 'nostro angelo', Emanuela Maccarani". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
olimpiaditokyo 2020




in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


motori
Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.