A- A+
Sport
Il Monza batte la Juventus 2-0 a Torino a la supera in classifica

Il Monza batte la Juve 2-0 e la supera in campionato

Dopo il colpaccio del Sassuolo a San Siro con il Milan, la seconda sorpresa della 20ª giornata di Serie A la regala uno straordinario Monza, che compie un’impresa all’Allianz Stadium battendo la Juventus 2-0, grazie ai gol di Ciurria e Mota Carvalho. Seconda sconfitta nelle ultime tre gare per la squadra di Allegri, al terzo turno senza successi e in netta difficoltà dopo il terremoto plusvalenze con conseguente penalizzazione in classifica: i bianconeri restano fermi quindi a 23 punti, scavalcati proprio dai biancorossi dell’ex Palladino che salgono a quota 25, che si portano a casa il sesto risultato utile consecutivo e un incredibile doppio successo con la Vecchia Signora tra andata e ritorno.

Il primo episodio del match arriva dopo una decina di minuti dal fischio d’inizio, quando Caprari troverebbe a sorpresa il vantaggio brianzolo, se non fosse per una leggera posizione di fuorigioco sul tocco di Pessina. I biancorossi però continuano a fare la partita con grande personalità e al 18’ passano comunque avanti, stavolta con Ciurria che batte Szczesny a tu per tu dopo la verticalizzazione di Machin. I bianconeri non riescono a reagire e non danno mai la sensazione di cambiar passo, creando giusto una mezza opportunità con Gatti in occasione di un corner. Il Monza invece è in fiducia totale, gioca un bel calcio e prima dell’intervallo trova addirittura il raddoppio con Dany Mota, che riceve da Carlos Augusto dopo un grande coast to coast palla al piede, supera Szczesny in uscita e a porta sguarnita firma l’incredibile 0-2. 

Al rientro dagli spogliatoi Allegri opera subito tre cambi inserendo Iling, Soule e Locatelli nel tentativo di scuotere la squadra: è proprio il centrocampista azzurro al 62’ a sfiorare il gol con un bel destro, respinto da un attentissimo Di Gregorio, provvidenziale anche poco più tardi sul mancino dal limite di Milik, altro giocatore entrato dalla panchina. Al 75’ prova a salire in cattedra anche Di Maria, che lascia partire un bolide dalla distanza esaltando però ancora una volta i riflessi di Di Gregorio, super a deviare in tuffo e salvare ancora una volta i suoi. La Juve continua a caricare a testa bassa e una manciata di minuti più tardi troverebbe la rete della speranza con Bremer, che però in posizione di fuorigioco devia sulla linea un tiro di Milik assolutamente regolare e destinato in porta. Nel finale succede poco altro e il Monza può festeggiare un grande successo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calcioclassificajuventusmonza




in evidenza
World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

La “Pietà” di Gaza

World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Citroën rivoluziona il mercato con la Nuova C3 Aircross

Citroën rivoluziona il mercato con la Nuova C3 Aircross

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.