A- A+
Sport
Italia-Austria: inglesi stupiti dai sospetti di Zazzaroni sull'arbitro Taylor

In questi Europei, sentire accostare l’Italia alla definizione “un attacco stupefacente” fa subito pensare ai numeri fatti vedere sul campo da Immobile, Berardi e Insigne.

Invece il Daily Mail utilizza questa espressione per descrivere i sospetti lanciati dal Corriere dello Sport sulla designazione dell’arbitro inglese Anthony Taylor per Italia-Austria, partita valida per gli ottavi di finale. 

In un articolo dal titolo “Attenti l’arbitro è inglese“, il direttore del quotidiano Ivan Zazzaroni avanza il dubbio che l’Italia possa essere punita per la mossa di Mario Draghi, che ha cercato di “scippare” la finale degli Europei all’Inghilterra, pesantemente colpita dal Covid-19, facendo innervosire la Uefa.

Un sospetto che, più che rabbia, ha suscitato stupore. Oltretutto Taylor è stato promosso a pieni voti dall’italiano Roberto Rosetti, capo degli arbitri europei, per il modo in cui ha gestito Danimarca-Finlandia, partita funestata dall’arresto cardiaco di Christian Eriksen: “Tutti hanno riconosciuto il comportamento perfetto di Anthony. Ha gestito quel momento difficile alla grande. Siamo orgogliosi della sua gestione e del suo sangue freddo. Raccomandiamo a tutti gli arbitri di mettere al primo posto la sicurezza, che per noi è la cosa principale. In questi casi, gli arbitri devono fermare immediatamente il gioco ed Anthony è stato fantastico”. Vedremo se lo sarà altrettanto domani, durante Italia-Austria.

 

Commenti
    Tags:
    italia-austriaivan zazzaronianthony taylor




    in evidenza
    Affaritaliani.it cambia la proprietà: entrano Antelmi, Massa e Brave Capital

    Perrino resta direttore

    Affaritaliani.it cambia la proprietà: entrano Antelmi, Massa e Brave Capital

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

    Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.