A- A+
Sport
jovetic barzagli

L'Arsenal e' pronto ad alzare il proprio salary cap pur di attrarre talenti del calibro di Stevan Jovetic e Mario Goetze, i rinforzi che Arsene Wenger vuole assolutamente per rilanciare i "gunners" ai vertici del calcio inglese e europeo. Lo scrive il "The Telegraph", spiegando che al momento Theo Walcott e Lukas Podolski sono i giocatori piu' pagati dal club con un ingaggio di poco inferiore alle 100 mila sterline a settimane (circa 115 mila euro, circa 7 milioni annui)

Lo scorso anno l'Arsenal aveva offerto un rinnovo da 140 mila sterline a settimana per Van Persie che poi preferi' il Manchester United, adesso questa cifra potrebbe essere investita per convincere l'attaccante della Fiorentina, Stevan Jovetic, a trasferirsi a Londra. Resta da vincere la concorrenza di club che hanno maggiore appeal rispetto ai Gunners: da Chelsea e City (che possono permettersi ingaggio senza limiti) alla Juventus che ha allacciato contatti con l'entourage del giocatore, anche se non può tirare un'asta ai big inglesi e deve risolvere il nodo del cartellino da 30 milioni (non a caso i bianconeri guardano anche ad Alexis Sanchez in crisi col Barça, Luis Suarez in uscita da Liverpool o altri possibili saldi di lusso come Gonzalo Higuain da Madrid).

Arsene Wenger (perlatro discusso come non mai visto che sarà l'ottavo anno senza un successo) sarebbe pronto a fare la stessa offerta anche al trequartista del Borussia Dortmund, Mario Goetze. I soldi nelle casse societarie, dopo le tante cessioni e il nuovo contratto di sponsorizzazione con Emirates, non mancano e Wenger, stanco, come i tifosi, delle ultime stagioni deludenti, intenderebbe investire sul mercato per rilanciare i "gunners" e riportarli ai fasti di un tempo.

Tags:
joveticarsenalchelseajuvefiorentinacalciomercato

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.