A- A+
Sport

 

del piero jovetic

"Non ci sono molte possibilità che JoJo rimanga a Firenze. La promessa estiva è ancora valida ma bisogna capire lui dove vuole realmente andare. Per un'offerta di 25-30 milioni può partire e in tal caso avremmo delle risorse importanti per completare questo gruppo già ottimo" Andrea Della Valle apre chiaramente alla cessione del suo gioiello montenegrino. Ma la svolta riguarda la possibilità che il 23enne talento di Podgorica possa vestire la maglia bianconera (dopo il gelo con il club torinese (che tratta anche Higuain con il Real, ma deve limare e molto i 30 milioni di richiesta iniziale del Madrid) dei mesi scorsi a causa degli scontri nello scorso mercato estivo): "Ceduto anche alla Juventus? Come anche al Manchester, come anche al Liverpool...". Con Quagliarella o Matri si potrebbe pensare all'inserimento di una contropartita tecnica che permettere alla Juve di sorpassare la concorrenza dei club inglesi (Arsenal in pole, City alla finestra). Mentre l'entourage di Giovinco giura che la Formica Atomica non lascerà Torino.

Il ds Daniele Pradè però frena dopo l'accelerazione di Della Valle: “Secondo me a Wenger non interessa Jovetic, non abbiamo avuto alcun contatto con loro. La pista Arsenal non esiste. La situazione verrà risolta direttamente dal presidente e noi saremo lì a vedere cosa accadrà. Restasse con noi saremmo ben felici. Juventus? Non sono stato autorizzato a parlarne con loro. Se la mia proprietà non mi autorizza proseguo su questa strada”.

Intanto si registra una frecciata di Alex Del Piero alla sua Signora. O meglio, alla dirigenza di Corso Galileo Ferraris. "Ho seguito i miei ex compagni dall'Australia, sono molto felice per il bis scudetto, hanno fatto una grande impresa, sono stati fantastici. Non sono riuscito ad andare allo stadio per la partita scudetto, non ho trovato il biglietto, ho telefonato ma i telefoni erano tutti spenti...".

Tags:
joveticjuvedella vallefiorentinacalciomercato

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.