A- A+
Juventus News
Juventus, Marchisio: "Dopo la sosta posso essere convocato"

Juventus, Marchisio: "Dopo la sosta posso essere convocato"


"Sto molto bene in questo momento, non solo a livello fisico ma anche mentale. Mi sto allenando con continuità con il resto della squadra, spero di poter essere a disposizione dopo la sosta. Questo è il mio obiettivo". Lo ha annunciato Claudio Marchisio.


MARCHISIO FERMO DA JUVENTUS-PALERMO


Il Principino era fermo dall'infortunio al crociato del 17 aprile durante Juventus-Palermo. A un certo punto si era temuto di non rivederlo in campo nel 2016. Invece il centrocampista bianconero sembra pronto a rientrare nel gruppo dei giocatori disponibili di Massimiliano Allegri.


Marchisio e il suo rientro in gruppo. Juventus, problemi a centrocampo senza il Principino


"Spero di iniziare a mettere piede in campo dopo la sosta, in modo da giocare qualche minuto. Per ora mi sto allenando con i compagni ma non ho ancora sostenuto test importanti. Ma ho tempo per convincere il mister a convocarmi. Per essere in forma, poi, ci vorrà del tempo". Marchisio si è perso anche gli Europei di Francia: "Sono i rischi del mestiere. Certo mi è dispiaciuto aver saltato la festa scudetto e gli Europei, ma ora penso solo positivo". Allegri attende il recupero di Marchisio in un centrocampo, dove i bianconeri non sono riusciti a trovare il regista. Lui spiega: "Stiamo lavorando per trovare questo equilibrio. Il mister sta provando tutti i giocatori per arrivare alla quadratura migliore". Marchisio sa che la Juve è sempre considerata la favorita e che i passi falsi non vengono perdonati: "Ci sono sempre tante pretese nei nostri confronti. I nuovi acquisti si stanno ambientando, siamo a inizio stagione e c'è tempo per trovare gli equilibri necessari in tutti i reparti. La rosa è migliorata, ma abbiamo anche noi bisogno di tempo".

La pressione di essere la la grande favorita, come ha detto Sarri, non c'è: "Le sconfitte possono capitare, ma l'importante è come si affrontano le gare. Ma il vantaggio che abbiamo in campionato dimostra che nonostante i cambiamenti il risultato non sta cambiando. Questa è la differenza tra noi e gli altri". La Champions grande obiettivo di Marchisio e della Juventus: "Per noi, come per tutti. Ci sono tanti club che vogliono vincere questo torneo, ma servirà tanto lavoro. Siamo partiti con un mezzo passo falso contro il Siviglia, poi abbiamo vinto nel secondo turno. Ottobre sarà un mese importante, fare punteggio pieno contro il Lione ci permetterebbe di essere più tranquilli in vista delle sfide in Supercoppa italiana e delle prossime in campionato".

Tags:
juventusmarchisiomarchisio juventusmarchisio infortunio
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.