A- A+
Juventus News
Zidane torna al Real Madrid e va in tackle sulla Juventus

Zidane torna al Real Madrid e va in tackle sulla Juventus

"Un possibile ritorno di Cristiano Ronaldo? Non è il momento di parlarne, sappiamo cosa ha fatto qui. È parte della storia di questo club e questo nessuno lo potrà mai cambiare. Ma non è il momento di parlare di lui". Le parole di Zidane da neo allenatore del Real Madrid non chiudono a un clamoroso rientro di Cristiano Ronaldo alla Casa Blanca dopo un solo anno alla Juventus. Parole che scuotono i tifosi bianconeri a poche ore dal match dell'anno contro l'Atletico Madrid in Champions League.

Zidane torna al Real Madrid: colpo di scena. Juventus 'sconfitta'

Florentino Perez ha convinto Zidane a tornare sulla panchina del Real Madrid dopo l'addio al termine della scorsa stagione. Addirittura lo ha fatto vincendo le resistenze di Zizou a prendere in mano la squadra da subito. Un clamoroso colpo di scena che arriva dalla Spagna dopo che nelle scorse ore si era parlato di un rifiuto di Zidane a tornare in blanco (fonte El Pais) e contestualmente la forte possibilità di rivederlo alla Juventus (non è un segreto che l'idea  piacesse molto ad Andrea Agnelli per il carisma del francese e il suo profilo internazionale), dove aveva incantanto con la maglia numero 21, al posto di Massimiliano Allegri. Ammesso che l'allenatore livornese a questo punto lasci Torino e che la Signora trovi un sostituto all'altezza (Guardiola nei giorni scorsi ha ribadito la sua volontà a restare al Manchester City, il ritorno di Antonio Conte un'ipotesi che sin qui non era decollata, ma chissà che ora non cambi qualcosa). Ad ogni modo la questione allenatore per la Juventus sarà argomento che verrà affrontato dopo la sfida contro l'Atletico Madrid. I riflettori oggi sono accesi sulla Casa Blanca che accoglie il figlio prodigo Zidane.

Zidane-Real Madrid, clamoroso ritorno. Addio Juventus. Solari esonero blanco

Il Real Madrid saluta dunque Santiago Solari, allenatore traghettatore (olte a essere ex giocatore merengue di lungo corso) che aveva preso in mano la squadra il 29 ottobre (al posto di Lopetegui), senza riuscire a dare la sterzata giusta. A parte la vittoria nel Mondiale per Club in dicembre, il resto è stato un pianto blanco con l'eliminazione della Champions League (per mano dell'Ajax che ha violato il Santiago Bernabeu con un 4-1 che ha ribaltato il 2-1 del match d'andata) e il fallimento in Spagna (fuori dalla Coppa del Re, eliminati dal Barcellona e a -12 dai blaugrana nella Liga a 11 giornate dalla fine). Risultati che sono lo specchio di una stagione nata male e proseguita peggio.

Zidane si riprende il Real Madrid (che ha portato a vincere per 3 volte consecutive la Champions League) con ingaggio da allenatore top e ovvie garanzie a potenziare la squadra (dopo l'addio di Ronaldo lo scorso anno senza che venisse preso un sostituto all'altezza di CR7 e con una rosa che va ringiovanita).

Nelle ultime settimane tanto si era parlato di un possibile ritorno di José Mourinho con lo Special One che aveva pubblicamente fatto sapere di essere disposto a prendere subito in mano la squadra (a pochi mesi dall'esonero al Manchester United). Giovedì scorso poi Jorge Mendes era stato avvistato a Madrid per parlare del possibile contratto sino al 2022 a 17 milioni a stagione (più altri 5-6 per questo finale di campionato). Invece nulla, il Real è pronto a iniziare un'era Zidane-bis per la felicità anche di uno spogliatoio che certamente vede di buon occhio il ritorno di Zizou.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
juventusjuventus zidanereal madrid zidanezidanezidane juventuszidane real madrid





in evidenza
Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"

Guarda il video

Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"


in vetrina
Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia

Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia


motori
Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.