A- A+
Sport
L'Inter risorge: 3-0 al Sassuolo. Conte: "Accanimento contro di noi"
Alexis Sanchez (Lapresse)

L'Inter risorge: 3-0 al Sassuolo. Antonio Conte: "Accanimento contro di noi"

"Cerchiamo sempre di dare il meglio, a volte ci riusciamo e a volte no. Diamo sempre il 100%, l'importante è uscire con la maglia sudata. Bisogna remare tutti dalla stessa parte anche nei brutti momenti, mi auguro che sia così. All'Inter non è semplice nulla, perché non si vede l'ora di buttare negatività su di noi. Dobbiamo essere bravi, ermetici, pensare a noi stessi e a continuare a lavorare, c'è gente che non vede l'ora di buttare non dico cosa su di noi. Vedere questo accanimento su di noi lascia perplessi, diventa difficile dare il meglio per i calciatori, ma loro sono bravi. Ora dovremo continuare cosi''. E' il commento dopo la convincente vittoria per 3-0 dell'Inter a Reggio Emilia contro il Sassuolo del tecnico nerazzurro, Antonio Conte. "Cosa è cambiato nell'Inter rispetto al Real? Non ho cambiato assolutamente niente. La partita l'avevamo preparata in una determinata maniera, rispettando l'avversario. Era la prima volta di Barella davanti alla difesa, ma doveva alzarsi in determinate situazioni. Alla fine abbiamo fatto una bella vittoria -prosegue il mister-. La più bella prestazione dell'anno? No, non sono d'accordo. Per il risultato sì, ma altre volte abbiamo fatto molto meglio. E' il risultato che condiziona sempre i giudizi".

''Se parliamo di decisione e furore, è vero. Ma altre volte abbiamo fatto gare migliori: è stata una buonissima prestazione, ma quest'anno abbiamo anche fatto meglio pur senza che il risultato ci sorridesse'', prosegue Conte che conclude. "Solo 3 mesi fa ho detto determinate cose, nel bello e nel brutto bisogna essere sempre uniti. Se ci sono negatività non è giusto che siano solo giocatori e allenatore ad affrontarle. Mi auguro che tutte le componenti remino dalla stessa parte

L'Inter di Conte risorge: Lautaro e Sanchez calano il tris col Sassuolo

Dopo il ko di San Siro contro il Real Madrid, l'Inter torna al successo superando nell'anticipo della 9a giornata di Serie A 3-0 il SASSUOLO al Mapei Stadium. Gara subito in discesa per la formazione nerazzurra che trova il vantaggio al 4' con Alexis Sanchez, al 14' il raddoppio su un autorete di Chiriches. Nella ripresa arriva la terza rete con Gaglirdini al 60'. In classifica i nerazzurri agganciano in seconda posizione il SASSUOLO a 18 punti in attesa delle altre sfide della giornata.

Sassuolo-Inter 0-3 cronaca

Al quarto minuto Inter subito in gol, verticalizzazione di Sanchez per Lautaro Martinez che entra in area ma viene murato al momento del tiro, l'argentino vede Sanchez al centro e lo serve, il cileno realizza dall'area piccola. Poco dopo tiro da posizione defilata per Perisic con Consigli che si salva respingendo coi pugni. Al 10' Lautaro vicino al raddoppio con un pallonetto fuori di poco. Al 14' raddoppio nerazzurro, dopo un rasoterra forte di Vidal in mischia Chiriches devia nella sua porta beffando Consigli. Ripartenza nerazzurra, Lautaro dal limite ci prova ma viene fermato al momento della conclusione. Al 21' tiro a giro di Djuricic che scheggia il palo. Poco dopo Handanovic è bravo a chiudere lo specchio della porta al serbo. Al 25' occasione per Vidal dal limite con palla alta. Al 35' conclusione da posizione defilata di Rogerio che Handanovic blocca in due tempi. Ancora SASSUOLO, Raspadori per Toljan che da buona posizione calcia a rete, il tiro centrale viene respinto da Handanovic. Al 41' per infortunio esce Chiriches, al suo posto Marlon. Nel finale di tempo colpo di testa di Locatelli su punizione di Berardi, la palla si perde sul fondo.

La prima occasione della ripresa è di marca nerazzurra, al 53' Darmian crossa per Lautaro che non inquadra la porta. Al 60' l'Inter cala il tris, Darmian serve Gagliardini che dal limite dell'area con un mezzo-esterno di destro beffa il portiere. Il colpo del ko demoralizza gli emiliani, al 66' nuova occasione interista con Sanchez alto sopra la traversa. Al 70' tiro-cross di Muldur su cui non arriva in scivolata Berardi. Con la gara virtualmente conclusa si abbassano i ritmi di gioco. Nel finale spunto del SASSUOLO con palla per Boga che tenta la conclusione ma viene neutralizzato da un intervento difensivo. Nel recupero ci prova Traoré, palla sul fondo. Dopo 3 minuti di recupero arriva il triplice fischio dell'arbitro, l'Inter torna da Reggio Emilia con la vittoria numero 5 in campionato.

SASSUOLO-INTER 0-3 TABELLINO

SASSUOLO (4-2-3-1) - Consigli, Toljan (14' st Muldur), Chiriches (41' Marlon), Ferrari, Rogerio, Lopez (31' st Schiappacasse), Locatelli, Berardi, Djuricic (14' st Objang), Boga, Raspadori (31' st Traore).
A disp. Ayhan, Peluso, Muldur, Santos, Kyriakopoulos, Obiang, Magnanelli, Bourabia, Junior Traore, Schiappacasse, Oddei, Pegolo. All. De Zerbi;

INTER (3-5-2) - Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Darmian (47' st Hakimi), Barella (40' st Sensi), Gagliardini, Perisic (40' st Eriksen), Vidal, Lautaro (36' st Lukaku), Sanchez (36' st Young).
A disp. Hakimi, D'Ambrosio, Young, Ranocchia, Sensi, Eriksen, Lukaku, Radu, Stankovic. All. Conte;
Arbitro: Irrati; Marcatori: Sanchez 4' (I), 14' aut. Chiriches (S), 53' Gagliardini (I);
Ammoniti: Locatelli (S), Rogerio (s), Lopez (S), Perisic (I).

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    sassuolo interalexis sanchezlautaro martinezantonio conte
    in evidenza
    Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

    Che cosa accadrà il prossimo anno

    Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
    Nostradamus, le profezie 2022

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


    casa, immobiliare
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.