A- A+
Sport
Lazio, Felipe Anderson show a Torino. Pioli: "Pare Cristiano Ronaldo"

Doppietta di Felipe Anderson è la Lazio sogna: vittoria sul campo del Torino con la Roma che implode all'Olimpico (0-2 con la Sampdoria): i biancocelesti sono a un punto dal secondo posto dei cugini giallorossi. E Stefano Pioli gongolava già prima di conoscere il clamoroso ko dei cugini: "La Champions? Noi puntiamo a fare più punti possibile pensiamo a vincere quante più partite è possibile e vogliamo continuare così. Ci aspetta un finale di campionato difficile  dobbiamo insistere a fare più punti possibile pensando sempre alla prossima partita. Abbiamo avuto qualche pausa ma bravi a ripartire sempre. I punti a disposizione sono ancora tanti"

Ma l'eroe in casa Lazio è Felipe Anderson. Pioli lo coccola con un paragone importante: "Ricordo benissimo il percorso di Cristiano Ronaldo, e lui è diventato un gran campione passando anche dei momenti delicati, proprio come accaduto a Felipe. Credo che con quest'umiltà potrà diventare un giocatore imprendibile per gli avversari". Già, il 21enne brasiliano è un trequartista puro che solo la scorsa stagione quando venne preso pareva un ggetto misterioso: 20 presenze e un gol (in Europa League contro il Legia Varsavia). Un rendimento non all'altezza delle aspettative al di là delle statistiche tra infortuni, panchine e prestazioni anonime.

Al punto che quest'anno pareva destinato a fare da comparsa, dietro a Keita e al resto delle mezzepunte agli ordini di Pioli. Invece ecco l'esplosione negli ultimi 3 mesi: a segno a Parma (quattordicesima giornata), doppietta all'Inter, rete e assist a Mauri nel derby contro la Roma (quello del 2-2 con il selfie di Totti sotto la curva). E una crescita sempre più decisa per Felipe Anderson. Calciatore con la fede nel cuore (Atleta di Cristo) che ha superato anche la storia del padre di questo autunno (accusato di omicidio in Brasile) e un problema muscolare che pareva voler rallentare ulteriormente la sua crescita. Ora la Lazio sogna il secondo posto trascinata dall'ex stellina del Santos: cresciuto insieme a Neymar di cui è amico (i due si sentono sempre e il fuoriclasse del Barcellona gli era stato vicino anche nei momenti difficili del suo acclimatamento italiano) e a cui è stato anche paragonato. Se andrà avanti così tra Neymar e Cristiano Ronaldo, lui sarà semplicemente Felipe Anderson. E il contratto? Quinquennale siglato nel 2013, ma lui ha voglia di restare a Roma. "E' vicino, spero arrivi presto il rinnovo". Non mancheranno anche le sirene dei top club d'Europa...

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
laziofelipe andersonpiolicristiano ronaldo
in evidenza
Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

Calciomercato

Juventus, è fatta per Vlahovic
Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

i più visti
in vetrina
Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.