A- A+
Sport
Lazio, furia con l'arbitro: "Troppi errori arbitrali.Rispetto per noi"

"Oggi per me e' difficile mantenere la calma dopo una sconfitta del genere. Quella di stasera era una partita molto importante, ma e' stata rovinata da una terna arbitrale non di certo all'altezza. Io dopo le partite, nel bene e nel male, non vengo mai a commentare, ma oggi ho pensato di farlo perche' in un periodo come questo si decide il futuro di un intero campionato e di un anno di lavoro a livello societario, che non possono essere rovinati in questo modo". Cosi' il direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta per 2-1 contro l'Inter. "Gli errori sono stati veramente troppi e per me il primo gol dell'Inter era da annullare e Marchetti non andava espulso - ha aggiunto - Credo che in una partita cosi' importante mandare un arbitro giovane non sia stata la scelta migliore. Noi meritiamo rispetto".

Pioli, non approfittato passi falsi dei nostri avversari - "C'e' delusione, era una giornata fondamentale e potevamo approfittare dei passi falsi dei nostri avversari". La Lazio esce sconfitta contro l'Inter, giocando in nove per un lungo tratto di partita, e non approfitta del ko della Roma e del pari del Napoli per rilanciarsi nella lotta per il secondo posto che non e' certo conclusa. "Per impegno e generosita', meritavamo anche nelle difficolta' un risultato positivo - spiega a Sky il tecnico biancoceleste, Stefano Pioli - Abbiamo avuto con Klose una palla clamorosa per il 2-0, poi pero' commesso degli errori che ci sono costati cari e restare in dieci contro una squadra come l'Inter significa avere la strada in salita. Il campionato non finisce qua, abbiamo ancora il destino nelle nostre mani e ci proveremo sicuramente". La sua Lazio, anche con la doppia inferiorita' numerica, e' rimasta sempre in partita: "So di allenare un'ottima squadra, con atteggiamenti e individualita' importanti - aggiunge Pioli, che in difesa ha dovuto ancora fare a meno di De Vrij - Siamo qui a giocarci un sogno, nessuno ad inizio campionato avrebbe immaginato una Lazio cosi' in alto in classifica, che potrebbe tornare in Champions League".

Tags:
lazioarbitrotarepioli
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.