A- A+
Sport
Mangiacapre alla Fisherman's Friend Strongaman Run

 Il lungomare di una Bibione baciata dal sole ha accolto i 2.000 partecipanti alla prima tappa della Fisherman's Friend StrongmanRun 2015, la obstacle race organizzata in Italia da RCS Sport – RCS Active Team da oltre tre anni.
L’appuntamento ha aperto la stagione 2015 in una delle località turistiche più famose d’Italia, caratterizzata da una spiaggia di lunghezza record – circa 8 km –, l’ideale per organizzare la “prima volta al mare” della corsa più forte di tutte.
Nato in Germania nel 2007, il format offre ai runner un'esperienza emozionante per mettersi alla prova, superare i propri limiti e tentare di strappare il miglior tempo su un percorso ricco di “insidie”. Ma ciò che rende la Fisherman's Friend StrongmanRununa corsa diversa da tutte le altre è la goliardia che la contraddistingue. Per partecipare non si richiedono solo muscoli allenati, fiato e un’alta dose di competitività, ma ironia, voglia di giocare, stare insieme agli altri e, soprattutto, divertirsi a fondo.
L’unica regola alla base di questa sfida così originale è quella di presentarsi al via nel più pazzo dei modi: volti mascherati, dipinti, travestimenti di ogni genere (dal vichingo a Rambo, dai Pokemon al puffo, fino ai Minions) per una giornata all’insegna della condivisione e dell’entusiasmo. Ecco perché la Fisherman's Friend StrongmanRunè la corsa più “forte”, in tutti i sensi.

Il percorso di Bibione è stato definito Sprint: 10.5 km, composti da due giri di 5 km e rotti l’uno. Era così suddiviso: 50% sull’arenile, 25% sull’asfalto e 25% sullo sterrato. Suggestivi e impattanti i 7 ostacoli che i runner hanno dovuto affrontare: Wave Crash, Brooks Rubber Revolution, Sportweek Pyramids, Sand Delirium, Dirt Cube, Named Generation e Brooks Last Chance. In altre parole (per chi non c’era), piramidi di balle di fieno e dune di sabbia da scalare, una trincea di pneumatici da cui uscire integri e, per non farsi mancare nulla, un bel tuffo in mare.

Insieme agli Strongmanrunner ha partecipato alla gara anche Vincenzo Mangiacapre, il pugile italiano – classe ’89 – proveniente da quella Terra dei Pugili che è Marcianise (CE), che vanta un palmarès molto interessante (medaglia d'oro agli Europei 2014 ebronzo olimpico a Londra 2012) e ricopre il ruolo di capitano del team "Italia Thunder" nelle World Series of Boxing; la sua prossima sfida è ottenere il pass di qualificazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016.

Vincenzo Mangiacapre, ha dichiarato: “Sono molto felice di essere stato qui oggi, mi sono fatto coinvolgere totalmente dall’allegria e dai colori di questa splendida giornata di sport e divertimento. Conoscevo la Fisherman’s Friend Strongmanrun ma partecipare attivamente è tutta un’altra cosa. Ho ritrovato in questa corsa lo spirito tipico della mia disciplina: lealtà, voglia di partecipare, amicizia e, perché no, tanto sano agonismo!”.

In questa edizione 2015 della Fisherman’s Strongman Run, RCS Sport ha deciso di evidenziare le affinità di valori con la boxe (“forza e amicizia”) coinvolgendo di tappa in tappa alcuni testimonial d’eccezione. Oltre a Mangiacapre, infatti, saranno presenti Giacobbe Fragomeni a San Vittore Olona il 6 giugno e Clemente Russo a Rovereto per “The Original”  il 19 settembre. Per la gara più forte del mondo, testimonial più azzeccati non potrebbero esserci.
 
A Bibione non sono mancati i premi alla fine della gara, naturalmente. Tra gli uomini ha trionfato Francesco Caroni (crono 51’59”) davanti ad Alessio Fontana (53’22”) eAlberto Marchesani (54’10”). Tra le donne, invece, la più “strong” è stata Mery Brochetta (tempo 01h09’19”) che ha preceduto sulla linea del traguardo Marina Sartorelli (01h11’45”) e Alessia Scalet (01h12’01”).
 
Il divertimento è poi proseguito sino a tarda sera con lo StrongParty by Virgin Radio.
 
“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti oggi”, dichiara Andrea Trabuio – responsabile Area Mass Event per RCS Sport. “Bibione era una tappa test, per noi, ma è riuscita perfettamente. Preziosa la collaborazione del sindaco Pasqualino Codognotto e del vice sindaco Gianni Carrer, che hanno contribuito a creare il contesto perfetto per ospitare la prima Fisherman’s Friend StrongmanRun  2015 valorizzando le caratteristiche peculiari del territorio. Appuntamento a San Vittore Olona il 6 giugno con la 2° tappa Sprint”.

Tags:
mangiacaprefischerman's friendsstrongman run

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.