A- A+
Sport
Agnelli: "Pogba nostro 'patrimonio umanità'". Vidal-Madrid...

Agnelli, "Pogba nostro 'patrimonio umanità'" - Se qualche mese fa aveva messo in allarme i supporter bianconeri sul futuro di Paul Pogba ("Se ricevessimo un'offerta strepitosa, saremmo in grado di trattenerlo? Non lo so"), da Parigi, dalla sede dell'Unesco, oggi Andrea Agnelli lascia invece intendere che il giovane fuoriclasse francese non si muovera' da Torino. "I tifosi della Juventus devono stare tranquilli - le sue parole - Pogba e' il nostro 'patrimonio dell'umanita'', come si dice all'Unesco. Il fatto che i grandi club lo seguano ci rende orgogliosi. Ma la volonta' della Juventus e' di essere un club che compra, non che vende". Su ambizioni e contratto di Conte: "I miei sogni e e quelli di Antonio coincidono. Con Antonio il rapporto è ottimo. Siamo tutti molto contenti di quanto è stato fatto".

Vidal-Madrid? Marotta parla col Real, ma va in contropiede... - "Con il Real e Ancelotti c'è stato un incontro piacevole, abbiamo parlato di tante cose. Se anche avessimo discusso di mercato probabilmente non ve lo direi, ma non lo abbiamo fatto". Beppe Marotta abbottonato, cerca di evitare le voci sull'interesse blanco per Arturo Vidal (e in seconda battuta su Paul Pogba, obiettivo principe però del Psg). Non solo situazioni in uscita comunque. L'ad bianconero ha incontrato Butragueno (e pare anche alcuni contatti con Florentino Perez) e si è parlato anche di quei campioni merengues che potrebbero essere messi sul mercato: il nome più affascinante e complesso è quello di Angel Di Maria, più abbordabili Morata e l'esterno portoghese Fabio Coentrao (piace anche a Seedorf).

Sul rinnovo di Conte intanto il dirigente della società campione d'Italia si è detto certo che a fine stagione se ne parlerà senza alcun problema. "Non ci sono distanze o problemi tra noi. Il lavoro di Conte e' sotto gli occhi di tutti e tutti conoscono il suo valore. Il suo rapporto con la societa', con Agnelli e tutti i dirigenti e' ottimo, ma noi in questo momento siamo concentrati sul terzo scudetto. Per cui abbiamo messo da parte queste discussioni per affrontarle piu' avanti, consapevoli pero' di avere un grande allenatore tra le mani".

Volata scudetto: "Abbiamo la maglia rosa, vinciamo delle tappe, ma l'importante e' arrivare al traguardo finale e salire sul podio. Questo ci deve dare una grande spinta, consapevoli di quello che abbiamo seminato e raccolto dopo. Pero' dobbiamo ancora conquistare e superare delle altre tappe, tappe di montagna, tappe insidiose, e quindi vorremmo arrivare al traguardo con la maglia rosa".

Tags:
marottareal madridvidaldi mariacoentrao
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.