A- A+
Sport
Milan, due addii più vicini in difesa dopo il rinnovo di Mexes

Mexes è rimasto al Milan per un altro anno contro le previsioni di tutti (grazie alla volontà di Silvio Berlusconi) e questo porterà conseguenza nella difesa del Milan (che spera di arruolare il 21enne Romagnoli della Roma su cui ci sono ancora una decina di milioni di distanza tra domanda e offerta).

Al di là di Albertazzi e Zaccardo (che non fanno parte del rogetto), ora è fortemente probabile l'addio del 33enne brasiliano Alex, arrivato l'anno scorso a parametro zero dal Paris Saint Germain. Gli resta un anno di contratto e il club rossonero spera di riuscire a trovare la quadra per la partenza (direzione Santos). Lo scoglio ovviamente è rappresentato dai 2,5 milioni netti di ingaggio. Si cercherà di trovare una soluzione per rescindere co buonuscita.

Da valutare la posizione dell'italo-brasiliano Rodrigo Ely (scuderia Raiola), che il Milan ha ripreso (dall'Avellino) e ha un contratto sino al 2019. Mihajlovic pensa di portare il 22enne in tournée cinese prima di valutare se tenerlo o prestarlo per farlo giocare. Il Carpi sta alla finestra...

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alexdifesamexesmilanrodrigo elyromagnoli
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah


motori
BMW accelera nella mobilità elettrica

BMW accelera nella mobilità elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.